Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Scossa di terremoto avvertita nettamente dalla popolazione: torna a tremare con forza la terra per diversi chilometri in Polonia. Dati ufficiali EMSC

Forte terremoto scuote la terra per diversi km: torna a muoversi la Polonia, dati ufficiali EMSC del sisma

Scossa di terremoto avvertita nettamente dalla popolazione: torna a tremare con forza la terra per diversi chilometri in Polonia. Dati ufficiali EMSC
Terremoto intensamente avvertito in Polonia
1 di 3
  • Terremoto, torna a muoversi la Polonia

    Forti terremoti anche nella giornata odierna, in particolare nell’Anello di Fuoco e soprattutto in Indonesia, molte di magnitudo ben superiore al quinto grado. Non solo il Pacifico ma anche il Medio Oriente e il Mediterraneo orientale stanno continuando a muoversi piuttosto intensamente. Nelle ultime ore un forte sisma M 5.1 ha fatto tremare la terra in zona altamente sismica indonesiana mentre una violentissima scossa di terremoto M 7.4 ha fatto tremare intensamente la terra in Alaska, dove è stata diramata anche allerta tsunami. Spostiamoci ora in Europa e andiamo in Polonia dove un forte sisma M 3.5 e a poca profondità è stato avvertito nettamente dalla popolazione. Di seguito la localizzazione esatta del terremoto che ha colpito questa zona europea secondo quanto riportato dall’EMSC. Leggi anche: VIOLENTO SISMA M 6.1 A LARGO DELL’INDONESIA

    Terremoto M 3.5 in Polonia

    Nella mattinata odierna la terra è tornata a muoversi anche in Polonia, zona dove nel corso delle ultime settimane sono state registrate alcune scosse di terremoto. Una scossa di terremoto M 3.5 e con ipocentro fissato a circa 10 km, è stata registrata alle 8.22 di questa mattina, martedì 20 ottobre 2020. Il terremoto è stato avvertito intensamente dalla popolazione per circa 100 km ed è stato localizzato, secondo quanto riportato dall’EMSC, a 9 km W of Chocianów, Poland / pop: 8,100 / local time: 08:22:52.1 2020-10-20, 36 km WNW of Legnica, Poland / pop: 106,000 / local time: 08:22:52.1 2020-10-20. Non ci sono notizie di danni dopo la scossa in questione. Spostiamoci ora in Alaska, dove un violentssimo terremoto M 7.4 è stato avvertito per centinaia di km e ha fatto scattare anche l’allerta tsunami.

    Violento terremoto in Alaska, M 7.4

    Il terremoto ha avuto una M 7.4 e un ipocentro fissato a circa 12 km. Il sisma è avvenuto alle ore 22.54 (italiane) ed è stato avvertito in maniera molto violenta dalla popolazione entro un raggio superiore ai 500 km. Il sisma, sempre secondo quanto riportato dall’EMSC, ha avuto un epicentro localizzato a 70 km SE of Sand Point, United States / pop: 1,000 / local time: 12:54:37.0 2020-10-19, 919 km SSW of Anchorage, United States / pop: 298,000 / local time: 12:54:37.0 2020-10-19. Non sono esclusi danni, torneremo sulla notizia non appena abbiamo informazioni più dettagliate. Leggi anche: TREMA LA TERRA NELL’ANELLO DI FUOCO, FORTE SCOSSA DI TERREMOTO COLPISCE LE FILIPPINE

  • Forte sisma M 4.9 in Afghanistan giorni fa

    Intense scosse anche in Afghanistan e Medio Oriente. In particolare, sempre in Afghanistan, una scossa M 4.9 negli ultimi giorni ha interessato la regione di HINDU KUSH, ed è stata avvertita dalla popolazione nonostante una profondità di circa 200 km. Non vengono segnalati danni mentre ci sono state alcune testimonianze di avvertimento del sisma e queste sono state riportate anche dal sito EMSC.

  • Seguiteci sempre sulla nostra pagina

    Vi ricordiamo che potete restare aggiornati sempre con noi e non dimenticate di seguirci sulla nostra pagina. Infatti, su Centrometeoitaliano.it trovate  tutti gli aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica sia in Italia che nel mondo.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: