Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 25 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Terremoto al nord Italia, in Lombardia: Ingv “magnitudo più elevata degli ultimi 500 anni in zona”. Le dichiarazioni

Forte scossa di terremoto al nord Italia: arrivano dichiarazioni dell'Ingv, le parole di Lucia Luzi. Ecco cosa attendersi

Terremoto al nord Italia, in Lombardia: Ingv “magnitudo più elevata degli ultimi 500 anni in zona”. Le dichiarazioni
Terremoto al nord. Fonte foto ansa.it
1 di 3
  • Scossa di terremoto al nord Italia M 3.9

    Continuano senza sosta le scosse di terremoto in diverse zone del mondo anche nella giornata odierna e con M anche prossima al sesto grado, in particolare nel Pacifico, dove la terra non sta smettendo di muoversi. Scosse presenti anche nella nostra penisola nelle ultime ore: l’evento più rilevante è stata la M 3.9 alle porte di Milano, avvertita intensamente dalla popolazione nel pomeriggio di ieri. Il sisma ha avuto un epicentro localizzato tra Pero e Baranzate, ed è stato poi localizzato a 6 Km a W di Milano (1345851 abitanti), 8 Km a SE di Rho (50434 abitanti), 10 Km a W di Sesto San Giovanni (81608 abitanti), 10 Km a SW di Cinisello Balsamo (75078 abitanti), 15 Km a SW di Monza (122671 abitanti), 20 Km a SE di Legnano (60262 abitanti). Leggi anche: ULTIME SCOSSE DI TERREMOTO IN ITALIA, DATI INGV

    Le dichiarazioni dell’Ingv

    La scossa di terremoto è stata percepita nell’ovest della Lombardia ma anche in alcune zone del Piemonte. Come riportato da fanpage.it, “Un terremoto totalmente inaspettato. L’ultimo evento del genere è stato registrato solo cento anni fa” spiega la direttrice della sezione Ingv  di Milano Lucia Luzi commentando la scossa di terremoto avvertita ieri. “Come se le Alpi si stessero avvicinando all’Appennino”. Il sisma non era stato preceduto d altri eventi ma potrebbe invece essere seguito da altre lievi scosse che non andrebbero a causare danni. La direttrice prosegue: “storicamente non ci sono mai stati forti terremoti in Lombardia. L’ultimo nella zona è stato nel 1918″. Momenti di paura ai piani alti delle abitazioni, ricordiamo che nelle zone epicentrali una scossa di quasi M 4 viene avvertita intensamente e anche scosse sotto M 3 vengono percepite molto molto bene. Pochi minuti prima della scossa in Lombardia c’era stato un forte terremoto in Grecia, M 5.0, i due eventi però non hanno nulla a che fare l’uno con l’altro. Leggi anche:  VIOLENTO SISMA M 6.2 A LARGO DELLE FILIPPINE, DATI UFFICIALI EMSC

    Trema il Mediterraneo: forte sisma a Creta, M 5.0

    Spostiamoci in Grecia dove sempre nel pomeriggio di ieri una forte scossa del quinto grado è stata avvertita dalla popolazione. Il forte terremoto M 5.0, si è verificato alle ore 15.36 locali ed ha fatto tremare la terra per diverse centinaia di km. Il sisma ha fatto tremare diverse città e non è stato avvertito soltanto a Creta. Stando a quanto riportato dall’EMSC, ipocentro fissato a circa 25 km ed epicentro localizzato a 51 km NNE of Sitia, Greece / pop: 8,700 / local time: 15:36:46.2 2020-12-17, 113 km ENE of Irákleion, Greece / pop: 137,000 / local time: 15:36:46.2 2020-12-17. Non si escludono danni, le notizie sono ancora frammentarie, ci torneremo qualora vi fossero delle novità. Nel frattempo la terra in zona sta continuando a muoversi con forza. Leggi anche: SERIE DI SCOSSE NEL MEDITERRANEO, DATI EMSC

    CONTINUA A LEGGERE

  • Forte terremoto M 5.1 nelle Samoa, dati EMSC

    Forti sismi anche nel Pacifico, nelle ultime ore anche nelle Samoa. Un terremoto, M 5.1, ha avuto un ipocentro fissato a circa 10 km ed è stato percepito intensamente in diverse città. Il sisma, stando a quanto riportato dall’EMSC, ha avuto una magnitudo superiore al quinto grado ed è stato localizzato a 222 km S of Mulifanua, Samoa / pop: 4,500 / local time: 19:06:31.2 2020-12-15, 234 km SSW of Apia, Samoa / pop: 40,400 / local time: 19:06:31.2 2020-12-15.

  • Seguiteci sempre sulla nostra pagina

    Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: