Frutta fresca per due settimane? Basta un adesivo: ecco come funziona (VIDEO)

Pubblicato da Biagio Romano

Segnala
  • Stixfresh, l’adesivo anti-spreco: si applica e la frutta allunga la sua vita utile di ben due settimane. Come funziona?

    Frutta fresca per due settimane in più

    Frutta fresca più a lungo con un adesivo – Foto YouTube

    Sprechi alimentari, c’è una soluzione?

    Nell’era del consumismo, uno dei problemi più grandi è soprattutto quello dello spreco. E quando si parla di quello alimentare, con milioni di persone nel mondo che ancora soffrono la fame, il tema diventa ancora più delicato e scottante.

    Stixfresh, l’adesivo contro lo spreco

    Secondo una ricerca pubblicata sul New York Times, infatti, ogni anno vengono buttati via 1.3 miliardi di tonnellate di cibo, pari a un terzo di tutto ciò che coltiviamo. C’è, però, chi ogni giorno si adopera per contenere e ridurre lo spreco alimentare: è questo il caso di Sixfresh, una società malese. Come? Con un semplice adesivo. Stixfresh, infatti, ha fatto sapere di aver creato un adesivo contenente una formula completamente naturale in grado di rallentare il processo di maturazione della frutta, mantenendola fresca e succosa per molto tempo, con lo scopo di allungare la vita utile del frutto addirittura di due settimane. È quanto si legge su Notizie.delmondo.info. L’adesivo, contenente una miscela di cloruro di sodio ionizzato e cera d’api, è realizzato con materiali organici al 100% che aiutano a rallentare l’attività batterica nel frutto.

  • Stixfresh è completamente sicuro: presto sul mercato?

    L’adesivo, fa sapere l’azienda, è completamente sicuro: si potrebbe anche mangiare. Zhafri Zainudin, fondatore di Stifresh, spiega: “Forse non si può fermare la natura, ma si può rallentarla?”. Per mettere a punto l’adesivo, Zainudin ha collaborato con università, istituti di ricerca e agenzie. Ci sono voluti ben tre anni per perfezionare la creazione. Inizialmente gli adesivi erano pensati per essere utilizzati solo sul mango, ma seguito la società ha scoperto che funzionavano anche su altri frutti della stessa dimensione e con una consistenza simile: avocado, papaia, mele, pere. Al momento, comunque, Stixfresh non è ancora disponibile in tutto il mondo: l’intenzione è quella di lanciare una campagna di raccolta fondi per industrializzare il prodotto. 

  • Il processo di maturazione del mango con e senza Stixfresh

Iscriviti alla nostra newsletter

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascina il mondo dell'informazione e quello della comunicazione. Tra gli argomenti che seguo con maggiore interesse: tutto ciò che riguardala tv. Reality show, talent show senza tralasciare gossip e altri programmi vari. Seguo molto anche tutto ciò che riguarda la tecnologia e mi occupo di natura e scienza

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter