Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 12 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Spariscono dai radar 13 aerei, mistero nei cieli di Austria e Germania

di

centro meteo italiano

Strane sparizioni dai radar di diversi aerei sono state registrate nei giorni scorsi tra Austria, Germania e Repubblica Ceca. Ignote le cause

E’ inspiegabile la scomparsa di tredici aerei dai radar avvenuta nei giorni scorsi. E’ accaduto il 5 e il 10 giugno nei cieli austriaci, tedeschi e della Repubblica Ceca e ad oggi non è stato ancora possibile risalire alle cause del misterioso fenomeno. Gli aerei sono inspiegabilmente scomparsi dai radar per circa 25 minuti lasciando di stucco e in forte apprensione i tecnici che si sono trovati nella totale impossibilità di individuare ben 13 velivoli. Quando avvenuto è stato considerato un incidente senza precedenti, anche se non è ancora chiara la ragione che abbia fatto letteralmente scomparire 13 aerei dai sistemi radar.

L’AEREO COLPITO TRE VOLTE DAI FULMINI, IMMAGINI INCREDIBILI

Radar

Radar, foto lucascialo.blogspot.com

L’annuncio è stato dato dall’agenzia per la sicurezza aerea austriaca che ha sottolineato che per 25 minuti tutte le informazioni riguardanti gli aerei sono completamente sparite. Anche in Germania e Repubblica Ceca è stato confermato che nei giorni scorsi si sono verificati problemi simili. Non appena accertata la gravità del fenomeno gli operatori delle torri di controllo si sono immediatamente attivati per stabilire un contatto vocale con i piloti e ampliare i corridoi di volo, così da evitare il rischio di impatti che avrebbero potuto fare una strage. Sono due i sistemi radar utilizzati dai monitor di controllo e monitoraggio del traffico aereo: quello primario rileva la posizione approssimativa mentre quello secondario include informazioni aggiuntive come identità e altitudine ed è quello utilizzato per gli aerei dotati di transponder.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

SEGUICI SU: