Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 10 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

MotoGp 2018 news, Jarvis: “Il mercato piloti deve essere controllato” | Calendario test e gare della stagione

centro meteo italiano
1 di 3
  • MotoGp, il boss Yamaha si esprime su un possibile effetto domino del 2018

    Lin Jarvis – foto In Sella

    MotoGp 2018 news, Jarvis: “Il mercato piloti deve essere controllato” | Calendario test e gare della stagione

    La stagione 2018 di MotoGp è ormai alle porte. Le scuderie lavorano sodo per arrivare competitive al ritorno ufficiale in pista ed inseguire, ancora per un anno, il trionfo. Saranno poi i piloti a dare spettacolo ed emozionare gli appassionati con duelli all’ultima curva. Già, i piloti, quei Marquez, Dovizioso, Viñales, Rossi e Lorenzo che hanno infiammato la stagione 2017. Tutti, per un segno del destino, in scadenza di contratto al termine della stagione 2018. Dunque, con il futuro in bilico già da questo Mondiale…

    Prendiamo la Ducati: se Jorge Lorenzo ha firmato un contratto stratosferico (12,5 milioni di euro l’anno) e sembra essere confermatissimo in organico, il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso non ha ancora sciolto le riserve sul suo futuro (vuole un ingaggio più alto del milione di euro che ora percepisce, alla luce del secondo posto del campionato 2017) e potrebbe salutare tutti già tra qualche mese. Per andare dove? Honda? Yamaha? E chi gli farà posto? O magari resterà in Ducati con un nuovo accordo? Di questo scenario di rivoluzione piloti, che può sbloccare un domino da urlo, ha parlato Lin Jarvis, il boss della Yamaha: “Fino a qualche anno fa – ha detto – c’erano solo tre produttori leader, ora invece ce ne sono sei e ognuno deve raggiungere il successo e per farlo deve assicurarsi un top rider per garantirsi il massimo rendimento del suo progetto. Non è facile, perché tutti siamo competitivi, ma credo che in qualche modo siamo noi che dobbiamo mantenere il mercato piloti sotto un certo tipo di controllo”. A pagina successiva calendario test e gare Mondiale 2018.

  • MotoGp 2018, calendario test e gare – La stagione 2018 di MotoGp partirà con i primi test in Malesia (Sepang), in programma dal 28 al 30 gennaio. Poi nuovi test in Thailandia (Buriram) dal 16 al 18 febbraio e in Qatar dal 1° al 3 marzo. Dopo l’ultimo test partirà il motomondiale, intervallato dai test in Spagna del 7 maggio (Jerez de la Frontera) e del 18 giugno (Barcellona), prima degli ultimi test che si terranno in Repubblica Ceca il 6 agosto (Brno).

    Di seguito il calendario delle gare del Mondiale MotoGp 2018: 18 marzo Qatar (Losail), 8 aprile Argentina (Rio Hondo), 22 aprile Circuito delle Americhe (Texas), 6 maggio Spagna (Jerez), 20 maggio Francia (Le Mans), 3 giugno Italia (Mugello), 17 giugno Catalunya (Barcellona), 1° luglio Olanda (Assen), 15 luglio Germania (Sachsenring), 5 agosto Repubblica Ceca (Brno), 12 agosto Austria (Spielberg), 26 agosto Gran Bretagna (Silverstone), 9 settembre San Marino (Misano Adriatico), 23 settembre Spagna (Aragon), 7 ottobre Thailandia (Chang), 21 ottobre Giappone (Motegi), 28 ottobre Australia (Philip Island), 4 novembre Malesia (Sepang), 18 novembre Valencia (Ricardo Tomo).

  • Maltempo Italia: piogge e temporali anche intensi nei prossimi giorni

    Cerca le previsioni meteo per la tua località

    A cura di Marco Reda

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto e specializzato in calcio e altri sport ma anche spettacoli tv, attualità, cronaca, salute e alpinismo. Musicista semi professionista, batterista e cantante dall'infanzia. Tifoso e appassionato della AS Roma ma anche di serie tv e cinema.

SEGUICI SU: