Venerdì 23 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

ALLERTA MALTEMPO: possibile grandine nelle prossime ore in Italia, vediamo le aree più a rischio

Maltempo con temporali in arrivo in Italia dalle prossime ore e per i prossimi giorni.

Maltempo in tutta l' Italia con piogge, temporali e nevicate.
1 di 4
  • Spiccata variabilità oggi in gran parte dell’ Italia

    Si apre così una lunga fase instabile in Italia con molti temporali in arrivo dalle prossime ore e per i prossimi giorni della settimana in corso. Il tutto viene ampiamente trattato anche dalla meteorologa Martina Rampoldi nel precedente editoriale di questa mattina con un’area di bassa pressione in avvicinamento. Ecco un dettaglio sulle precipitazioni e sulle temperature previste in Italia dalle mappe del nostro modello WRF

    Temporali e grandinate in agguato in diverse regioni dell’ Italia

    In queste ore le piogge interessano la Toscana, il Lazio, la Campania, il Salento, la Sardegna, il Triveneto e l’ Emilia. Nelle prossime ore avremo condizioni atmosferiche ideali per la formazione di temporali specie sulla Sardegna, Lazio, Toscana, Umbria, Abruzzo, Campania, Calabria, Emilia Romagna e sulle Alpi mentre al di sopra dei 1500-1800 metri di quota sia in Appennino che sulle Alpi potrebbe nevicare ancora.

  • Maltempo con temporali diffusi in Italia anche nei prossimi giorni

    Temporali e grandinate molto probabili anche nei prossimi giorni

    L’ avvicinamento di una vasta depressione attualmente tra la Francia e la penisola Iberica favorirà un peggioramento delle condizioni meteo in tutta l’ Italia con temporali in arrivo tipici del periodo in corso. Anche nella giornata di domani molti temporali potranno interessare l’ Italia specialmente sui settori interni centrali durante il pomeriggio, mentre la neve potrebbe cadere sia sulle Alpi che in Appennino.

  • Temperature in calo in Italia.

    Colpo di coda dell’ inverno probabile al nord Italia nel fine settimana

    L’ anticiclone attualmente tra l’ Islanda e la Scandinavia richiamerà masse di aria polare artica in discesa verso l’ Europa centrale. Nel frattempo sull’ Italia terrà banco un’ area di bassa pressione la quale, alimentata dall’ arrivo di tali correnti fredde in quota potrebbe generare nevicate sulle Alpi anche al di sotto dei 800 metri di quota, poco più in alto invece in Appennino.

  •  

    Vi invitiamo  a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube per rimanere sempre informati sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.