Venerdì 23 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

FREDDO e NEVE: l’inverno non si dà per vinto in ITALIA, ecco i dettagli

L'inverno torna ad essere protagonista sull'Italia nella prossima settimana, con freddo e neve. Ecco la tendenza.

Freddo e neve protagonisti all'inizio della prossima settimana secondo le ultime uscite dei modelli meteo: torna l'inverno sull'Italia. Fonte: pexels.com
1 di 2
  • Verso un weekend con l’anticiclone ma sarà solo una breve tregua

    Oggi, venerdì 8 marzo, si sentono ancora gli effetti del transito di una piccola perturbazione sulla nostra Penisola, con qualche pioggia soprattutto al Nord Est e sulle regioni centrali, come spiegato nel dettaglio dal nostro meteorologo Francesco Cibelli. Condizioni meteo più stabili sul resto dell’Italia invece, seppur con molte nubi sparse, mentre le temperature sono tornate a scendere dopo aver toccato, nella giornata di ieri, anche i +26.9°C, come a Chieti. In vista del prossimo weekend ormai alle porte, i principali modelli confermano una nuova espansione dell’anticiclone delle Azzorre sull’Europa occidentale, con l’alta pressione che arriverà anche a lambire l’Italia. Come potete vedere anche dalle modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, nei prossimi giorni le condizioni meteo sulla nostra Penisola andranno incontro ad un generale miglioramento, salvo qualche pioviggine, prevalentemente dovuta ad addensamenti a tratti compatti e bassi. Attenzione però che l’anticiclone non sarà invadente e già a partire dalla prossima settimana lascerà spazio a nuove perturbazioni: la situazione meteo potrebbe farsi piuttosto interessante, con l’inverno che tornerà a battere un colpo grazie ad un clima più freddo e alla neve localmente fino a bassa quota.

    Freddo e neve di nuovo protagonisti all’inizio della prossima settimana

    Condizioni meteo più dinamiche in Italia in questa prima parte di marzo, con diverse perturbazioni più o meno intense che si danno il cambio con fasi di tempo invece più asciutto. Se infatti nel prossimo weekend l’anticiclone proverà ad allungarsi fin sulla nostra Penisola, portando maggior stabilità anche se con molte nubi, all’inizio della prossima settimana i principali modelli meteo mostrano un generale cambio di circolazione sull’Italia, con il possibile ritorno dell’inverno. Come mostrato dalle carte consultabili nella sezione dedicata del nostro sito, una vasta e organizzata perturbazione potrebbe arrivare sull’Italia, con freddo ma anche neve soprattutto sull’Adriatico e al Sud. In particolare le correnti nord orientali farebbero sensibilmente calare le temperature e, complice l’instabilità, non si escluderebbe qualche nevicata localmente fino a bassa quota. Il modello ad ora più propenso al ritorno dell’inverno è quello europeo, ma a differenza di ieri, anche GFS questa mattina sembra più allineato verso questa evoluzione. L’inverno dunque non si dà per vinto, con la prossima settimana che potrebbe vedere freddo e neve soppiantare questo assaggio di primavera che ha fatto salire ben oltre i +20°C le massime specie al Centro Sud negli ultimi giorni, come spiegato dal nostro meteorologo Roberto Schiaroli.

  • Svolta invernale per la prossima settimana ma c’è ancora incertezza

    Come abbiamo detto, i principali modelli meteo confermano il ritorno dell’anticiclone per il prossimo weekend, con tempo dunque in miglioramento sull’Italia seppur con molte nubi ed isolate pioviggini. A seguire però, questa mattina sia il modello GFS che ECMWF mostrano una svolta, con l’inverno che potrebbe ritornare sulla nostra Penisola: freddo e neve a bassa quota potrebbero essere i tratti distintivi del meteo già all’inizio della seconda decade di marzo, grazie ad una vasta perturbazione. Adriatico e Sud Italia dovrebbero essere le zone più interessate soprattutto da quello che riguarda la neve ma scendere in ulteriori dettagli è ancora presto. L’incertezza su questa evoluzione meteo non è ancora trascurabile, con i modelli che mostrano ancora delle differenze già sotto le 96 ore: in particolare è il modello europeo quello che calca di più la mano, mentre per GFS il peggioramento dovrebbe essere più blando. Ci sono comunque buone possibilità che per la prossima settimana tornino freddo e neve, e dunque vi invitiamo a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.