Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 23 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Gigantesca frana sta distruggendo le case, ci sono evacuazioni in corso. Foto in diretta

Maltempo, frane ed evacuazioni. Situazione critica in alcune zone italiane specie in Emilia Romagna

Frana colpisce abitazioni. Paura e venti persone evacuate.
1 di 3
  • Forte maltempo in Italia

    La giornata odierna è stata contrassegnata ancora da instabilità, con piogge intense e temporali soprattutto al nord e lungo il versante tirrenico. Correnti umide e fresche portano tempo instabile o perturbato in Italia e anche nella giornata di domani la situazione rimarrà tale, anche se il vortice di bassa pressione sarà in colmamento e tenderà gradualmente ad allontanarsi dalla nostra penisola favorendo un parziale miglioramento.

    Piogge, frane e temperature in calo

    Come visibile dalle carte consultabili sul nostro sito, molte regioni italiane sono state interessate dal maltempo nella giornata di oggi, soprattutto l’Emilia Romagna, dove non sono mancate frane e situazioni di emergenza. Le temperature restano ancora ben al di sotto della media stagionale anche se nel corso dei prossimi giorni i valori tenderanno gradualmente a rialzarsi e ad avvicinarsi alle medie del periodo.

    Abitazioni travolte dal fango

    Abitazioni travolte dall’enorme frana. Fonte:corriereromagna.it

    Nella giornata odierna una gigantesca frana ha colpito la zona di Borgo Tossignano, in Emilia Romagna. Uno smottamento di ingenti dimensioni che ha interessato il territorio dei comuni di Fontanelice e Borgo Tossignano. Diverse sono state le case danneggiate e alcune ora risultano addirittura inagibili. A scopo preventivo sono state evacuate circa venti persone dalle case limitrofe al fronte della frana. I Vigili del Fuoco sono stati impegnati per molte ore con tre squadre e con l’elicottero. Sul posto intervenuti tempestivamente anche i carabinieri (Fonte: Bologna Today).

  • Disagi in molte regioni italiane

    Non solo l’Emilia Romagna, dove si sono avuti anche dei disagi alla circolazione stradale, ma il maltempo ha colpito duramente anche il Veneto, la Toscana, l’Umbria e il Lazio, con altre forti piogge anche nella zona della Capitale. Il Veneto nelle ultime ore è risultato un’altra delle regioni duramente colpite dal maltempo con danni ingenti anche in agricoltura. “Alcune zone sono state pesantemente colpite da precipitazioni intense” – afferma il presidente di Coldiretti Rovigo, Carlo Salvan. “La perturbazione più forte si è concentrata nel Medio Polesine e ha creato allagamenti in diversi comuni della provincia, tra cui Costa, Lusia, Villamarzana, Villanova Del Ghebbo, Frassinelle, Pincara, Lendinara e Arquà Polesine”. (Fonte:rovigooggi.it).

  • Settimana instabile

    Anche per questa settimana la situazione rimarrà spesso instabile anche se le temperature si alzeranno rispetto a questi ultimi giorni. Nel frattempo per tutti gli ulteriori dettagli vi ricordiamo di seguirci sempre sul nostro sito meteo ma anche sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo anche ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.