NanoPress

Grandine record: Stati Uniti e Bangladesh si contendono il primato dei chicchi più grossi

  • Grandine record: sono gli Stati Uniti e il Bangladesh che si contendono il primato dei chicchi più grossi mai caduti sulla Terra.

    Grandine record Stati Uniti e Bangladesh si contendono il primato dei chicchi più grossi

    Grandine record: sono gli Stati Uniti e il Bangladesh che si contendono il primato dei chicchi più grossi mai caduti sulla Terra. Fonte: bhaskar.com

    Grandine record: Stati Uniti e Bangladesh si contendono il primato dei chicchi più grossi – 13 aprile 2016 – Stanno facendo il giro del mondo le immagini della violenta tempesta che questa settimana si è abbattuta sul Texas, portando con sé oltre che raffiche di vento ad oltre 100 km/h, anche grandine enorme –>guarda qui, con chicchi più grossi di palle da baseball che hanno provocato una scia di distruzione. Questi chicchi di grandine hanno raggiunto dimensioni superiori ai 10 cm, cadendo con una violenza tale da distruggere sia i parabrezza delle auto sia i vetri delle case –>leggi qui. Nonostante le loro dimensioni sicuramente fuori dal comune però, questi chicchi di grandine non sono da record: questo primato appartiene comunque agli Stati Uniti ma lo deve dividere in particolare con il Bangladesh. […]

  • Infatti agli Stati Uniti va il record dei chicchi di grandine con il maggior diametro e la maggior circonferenza, mentre in Bangladesh svetta sugli altri paesi per il chicco di grandine più pesante mai caduto. In particolare, il record della grandine con il maggior diametro mai ufficialmente registrato appartiena a Vivian, nel South Dakota, dove il 23 giugno del 2010 un chicco raggiunse i 20 centimetri da lato a lato mentre la sua circonferenza misurava 47.3 centimetri. Non si tratta però della circonferenza record, perché questa appartine ad un chicco di grandine caduto il 22 giugno 2003 sempre negli Stati Uniti ma in Nebraska, ad Aurora, con 47.6 centimetri a fronte di un diametro di circa 17.8 centimetri. Il chicco di grandine più pesante è invece, come detto, caduto in Bangladesh: il record appartire al distretto di Gopalaganj, dove il 14 aprile 1986 cadde un chicco di 1.02 kg. […]

  • Grandine record: Stati Uniti e Bangladesh si contendono il primato dei chicchi più grossi

    Questo è uno dei chicchi di grandine che è caduto in Texas questa settimana, con un diametro superiore a 10 cm. Fonte: Severe Weather Europe via Facebook

    La grandine, per definizione è un tipo di precipitazione solida che consiste in piccoli chicchi di ghiaccio il cui diamentro sia superiore ai 5 mm. Gli ingredienti necessari perché la grandine si formi è la presenza forti correnti ascensionali come anche di una grande estensione verticale della nube, un cumulonembo, dove vi sia un grande contenuto di acqua liquida, grandi gocce e anche temperature sotto lo zero. Le gocce d’acqua infatti, crescendo in un ambiente in cui la temperatura continua a diminuire a causa dei moti verticali che la portano sempre più in alto, congelano appena vengono a contatto con dei nuclei di condensazione: questi cristalli di ghiaccio a causa dei continui movimenti che seguento le correnti interne alle nubi, assumono poi una forma a cipolla, con vari strati che man mano si aggiungono al chicco originale. Quando poi i chicchi di grandine sono troppo pesanti, questi precipitano a terra: più intensa sarà la tempesta, più i chicchi di grandine saranno grandi.

    a cura di Martina Rampoldi

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter