Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 6 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

Linea di temporali e grandine sta muovendo velocemente verso molte regioni: ecco le città coinvolte a breve

Forti temporali stanno colpendo molte regioni italiane. Ecco le città a rischio nelle prossime ore

Maltempo, forti temporali in arrivo a breve. Foto:Flickr
1 di 4
  • Primi violenti temporali oggi in Italia

    La perturbazione tanto attesa proprio in queste ore sta facendo irruzione sulla nostra penisola, portando i primi forti temporali tra Lombardia orientale, Veneto, Friuli e centro Italia. Come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, il nord-est infatti sta risentendo del passaggio del fronte freddo e nel corso delle prossime ore molte città sperimenteranno ancora piogge e temporali anche forti.

    Forte maltempo al centro: attesi nubifragi e grandinate

    Il fronte d’aria piuttosto freddo, proveniente da nord, nel corso delle prossime ore si farà sentire soprattutto al centro Italia. Il prezzo da pagare potrebbe essere quello di avere fenomeni violenti con grandinate non escluse. Già duramente colpito il Lazio poco fa, con forte temporale a Roma e molti disagi lungo la costa viterbese, con una tromba d’aria che ha colpito Pescia Romana. Il fronte, con temporali e raffiche di vento, sta muovendo velocemente da ovest verso est e a breve lo ritroveremo in Adriatico. Proprio qui saranno da mettere in conto nubifragi e violenti fenomeni temporaleschi.

    Linea temporalesca in movimento verso est

    Al momento è presente un’importante e intensa linea temporalesca che va dal nord-est al centro Italia. Le regioni attualmente interessate sono il Friuli, Veneto, Romagna e gran parte del centro, soprattutto basso Lazio, Umbria e interno delle Marche e Abruzzo. Il suo veloce movimento verso oriente, determinerà un repentino peggioramento soprattutto lungo il versante Adriatico, con fenomeni anche abbondanti. Non sono escluse grandinate e locali trombe d’aria o marine.

  • Regioni colpite a breve

    Tra pomeriggio e sera quindi, numerose regioni saranno sotto piogge e temporali, in particolare nord-est e medio Adriatico. I temporali saranno presentisu Lombardia orientale, Emilia Romagna, Veneto eFriuli Venezia Giulia per quanto riguarda il nord, su Toscana (soprattutto interna), Umbria, Lazio, Marche e Abruzzo per quanto riguarda il centro Italia. I fenomeni più forti, si concentreranno però tra il Friuli, Emilia Romagna, Marche e Abruzzo dove non saranno da escludere veri e propri nubifragi al passaggio della linea temporalesca. Il calo termico sarà consistente ed è già in atto al settentrione, investirà poi anche il centro-sud, sotto la spinta di forti venti settentrionali o nord-orientali.

  • Ecco le città a massimo rischio

    Nel corso delle prossime ore, avremo bisogno dell’ombrello in diverse città del settentrione e del centro Italia, ecco dove. Brescia, Mantova, Verona, Treviso, Vicenza, Venezia, Padova, Rovigo, Udine, Pordenone, Bologna, Ravenna, Rimini, Rimini, Pesaro, Ancona, Ascoli Piceno, Perugia, Arezzo, Siena, Roma, Frosinone, Rieti, Pescara, Teramo, L’Aquila, Campobasso. Fenomeni che andranno ad interessare anche zone dove attualmente splende il sole, qualcuno si verificherà anche nella parte orientale della Sardegna ma qui il tempo sarà in rapido miglioramento.

  • Iscrivetevi al nostro canale Youtube

    La sfuriata temporalesca, con tanto di grandine in molte regioni, risulterà abbastanza rapida soprattutto al nord e sull’alto Tirreno, i fenomeni invece si attarderanno su Marche, Umbria, Abruzzo, Molise e parte del sud anche nella giornata di domani. Un miglioramento temporaneo interverrà poi nella giornata di venerdì  Seguite, come sempre, tutti i prossimi fondamentali aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo tra l’altro anche ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: