Venerdì 19 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

Maltempo nel Mediterraneo orientale: trombe d’aria e piogge torrenziali

Maltempo: forti piogge e venti tra la Grecia e la Turchia. Mediterraneo orientale sotto scacco del maltempo

Maltempo nel Mediterraneo orientale: piogge intense in Grecia. Fonte: Severe weathere Europe - ēleía kairós
  • Maltempo nel Mediterraneo orientale: tromba d’aria e forti piogge

    Il Mediterraneo orientale risulta ancora interessato da diverse perturbazioni, soprattutto parte della Grecia e la Turchia, dove non arriva la protezione dell’anticiclone che invece protegge l’Italia da più giorni, anche se qualcosa sta cambiando anche da noi. Piogge e temporali associati a forti venti stanno ancora colpendo la Grecia e la Tuchia con notevoli disagi. Nella zona di Elide, nella Grecia occidentale, nello scorso fine settimana si sono avute anche delle trombe d’aria ed una di queste è stata immortalata nei pressi di Elide, dove però non ci sono stati danni ma soltanto un bellissimo spettacolo offerto dal vortice in mare (Fonte: Severe weather Europe).

    Venti oltre i 100 km/h

    Negli ultimi giorni il maltempo ha interessato tutta la Grecia, con venti che hanno toccato i 100 km/h anche nelle isole del Dodecaneso e la scorsa settimana era arrivata anche la neve nelle isole greche settentrionali al confine con la Turchia, abbondante fino a livello del mare. L’isola di Creta è stata invece colpita da una potente tempesta di grandine, che ha letteralmente imbiancato l’autostrada di Retimo- Heraklion con accumuli al suolo di diversi centimetri. Adesso il maltempo dovrebbe concedere una tregua anche in queste zone del Mediterraneo orientale duramente colpite nelle ultime due settimane (Fonte: ItaliainGrecia).

  • Cambiamento più importante in Italia la prossima settimana

    In Italia invece continua questa fase eccessivamente mite e continuerà ancora nei prossimi giorni, seppur intervallata da qualche pioggia specie al nord. Dopo un lunghissimo periodo mite ed asciutto una perturbazione si sta avvicinando alla penisola e tra domani e venerdì impegnerà diverse regioni. Come mostrato anche dai modelli del nostro centro di calcolo, ci aspettiamo a vivere un peggioramento al centro-nord tra con l’arrivo di piogge, locali temporali e nevicate in montagna in un contesto termico ancora mite. Il fine settimana invece sarà nuovamente stabile o al più variabile su tutta la penisola, in attesa di un nuovo e più severo peggioramento per la prossima settimana. Ovviamente è ancora troppo presto per poter essere più precisi quindi vi ricordiamo come sempre di seguire tutte le prossime notizie sia sul nostro sito meteo che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: