Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 26 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

MALTEMPO – Nubifragio a Pontinia. Scuole chiuse e strade invase da acqua e fango. Vigili del Fuoco a lavoro

Maltempo, allagamenti e disagi nel Lazio: scuole chiuse a Pontinia

Immagine repertorio: allagamenti in via della Magliana, a Roma. Fonte Ansa
1 di 4
  • Maltempo intenso colpisce l’Italia

    Nel corso delle ultime ore, la perturbazione che anche ieri ha coinvolto la Francia, determinando diverse vittime, ha colpito in parte anche la nostra penisola. In particolare, una linea temporalesca, tra il pomeriggio di ieri e le prime ore di questa mattina ha attraversato parte del centro Italia, con forti piogge tra Lazio, Umbria e Marche. Proprio nel Lazio si sono avuti i disagi maggiori a causa di nubifragi e allagamenti che hanno colpito anche la zona di Roma.

    Forte nubifragio a Velletri e Pontinia

    Come riportato da “latinacorriere.it”, nella tarda serata di ieri e anche questa notte, forti piogge hanno colpito la zona di Roma e di Latina, recando alcuni disagi e diversi allagamenti. Velletri è stata colpita da un nubifragio con strade invase da acqua e fango. In particolare ci sono stati allagamenti soprattutto nella zona di Pontinia e a Velletri, dove le forti piogge delle ultime ore hanno causato numerosi problemi ai residenti che questa mattina si sono svegliati con alcune strade completamente sott’acqua. Le scuole sono rimaste chiuse a Pontinia proprio a causa del maltempo e per volere del sindaco, la situazione resta ancora difficile in alcuni quartieri del comune in provincia di Latina.

    Disagi a causa del vento

    Come detto, a causa del maltempo sono stati numerosi gli allagamenti a Velletri, allagata anche la Pontina con ovvi rallentamenti. Un altro elemento principale delle ultime ore è stato il vento che ha soffiato forte in tutta la provincia di Roma e Latina. Proprio a Latina, davanti la Asl, è improvvisamente caduto un pino che solo per fortuna non ha colpito nessuno.

  • Prossime ore ancora piogge

    Nel corso delle prossime ore e nella giornata di domani in zona il tempo risulterà ancora instabile ma con precipitazioni piuttosto deboli. Saranno invece due le aree italiane dove avremo locali temporali o nubifragi: sud ed  est della Sardegna e Calabria e Puglia, soprattutto settore jonico, specie sul Golfo di Taranto. Le temperature invece cominceranno a calare soprattutto al nord e lungo il medio Adriatico, dove si avrà un rientro di aria fredda da est, valori termici invece in media sul resto della penisola.

  • Maltempo in Francia, ci sono vittime

    Purtroppo il maltempo ha colpito con forza negli ultimi giorni anche la Francia meridionale, con 5 morti. Come riportato da “rsi.ch”, a perdere la vita sono stati tre soccorritori a causa dell’improvviso schianto dell’elicottero che li trasportava. I tre sono stati trovati vicino a Marsiglia, mentre altre due persone sono morte sempre nel sud-est del Paese, esattamente nel fiume Var, sulla Costa Azzurra. Anche qui la situazione si manterrà instabile nel corso dei prossimi giorni, anche se il peggio dovrebbe ormai essere alle spalle.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Per tutti gli ulteriori dettagli, seguite come sempre tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: