MALTEMPO sud ITALIA: nelle prossime ore attese piogge e temporali. Ecco le regioni più colpite

Pubblicato da Roberto Schiaroli

Italia divisa in due in queste ore con il bel tempo di ritorno al nord Italia, nubi irregolari in transito al centro-sud con piogge e temporali in arrivo

Segnala
Maltempo nella giornata odierna sulle regioni centro-meridionali d' Italia
  • Risveglio sereno ma freddo al nord Italia, nubi in transito al centro-sud

    La perturbazione di matrice nord-atlantica transitata sull’ Italia settentrionale nella giornata di ieri genera in queste ore qualche disturbo sulle regioni centrali e in Romagna con piogge e nevicate a quote medie. Così come previsto dal nostro meteorologo Roberto Schiaroli, sono attese precipitazioni sparse in queste ore sulla Toscana, Lazio, Umbria, Marche e Romagna. Come potete vedere anche dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, la perturbazione recherà maltempo poi nelle prossime ore sulle regioni meridionali con piogge, temporali e nevicate in Appennino oltre i 1500 metri di quota.

    Il maltempo si sposterà al sud Italia con i fenomeni più intensi sulle isole maggiori

    Cieli sereni o poco nuvolosi stamani sulle regioni settentrionali con precipitazioni assenti ovunque tranne delle residue piogge o nevicate in montagna sulla Romagna. Il clima risulta tuttavia invernale in pianura Padana e lungo le vallate alpine con valori di temperatura prossimi lo zero al primo mattino, clima più mite con il passare delle ore grazie al costante soleggiamento. Nubi irregolari in transito invece al centro-sud con Precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio, su Romagna, Toscana nord-orientale e centro-meridionale, Marche, Lazio, settori occidentali dell’Abruzzo, Campania centro-settentrionale e orientale, Puglia centro-settentrionale, Basilicata, Calabria e Sicilia centro-orientale, con quantitativi cumulati deboli. Nevicate previste al di sopra dei 600-800 m sull’Appennino tosco-romagnolo e degli 800-1000 m su quello marchigiano, con apporti al suolo deboli.

  • Italia divisa in due con il bel tempo tornato al centro-nord, maltempo al sud nella giornata di domani

    Stando alle ultime uscite dei modelli meteo la Protezione Civile Italiana emette il  Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per la giornata di domani: precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su settori orientali e meridionali della Campania, Basilicata, Calabria, Puglia meridionale, Sicilia e settori orientali della Sardegna. Venti forti nord-orientali sull’alto versante adriatico, Appennino emiliano-romagnolo, settori appenninici, costieri ed arcipelago della Toscana, Sardegna settentrionale, settori ionici della Calabria centro-meridionale, settori ionici e meridionali della Sicilia e localmente su alto Lazio, Sardegna settentrionale e Campania; forti settentrionali sulla Liguria. Mari molto mossi il Mare e il Canale di Sardegna, il Tirreno settentrionale, il Tirreno centrale settore ovest, lo Stretto di Sicilia, il Mar Ligure settore di Ponente al largo, Adriatico centro-settentrionale e lo Ionio in prossimità delle coste calabresi meridionali e siciliane. Vi invitiamo quindi a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, per rimanere sempre informati sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e poi nei prossimi giorni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter