Sabato 20 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

Maltempo: violenta linea di temporali e grandine si sta per abbattere su tutte queste città. Prestare la massima attenzione

Temporali e grandinate in movimento verso molte regioni. Zone colpite nelle prossime ore

Violenti temporali nelle prossime ore. Possibili criticità al nord. Foto Flickr
  • Violenti temporali al nord

    Questa giornata vede un’Italia divisa in due dal meteo, con temporali e grandinate al nord e parte del centro e un clima caldo e piuttosto afoso al sud.  Come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, il nord infatti risente del passaggio di una rapida perturbazione che sta causando violentissimi temporali. Al momento abbiamo due grosse linee temporalesche, ecco come si muoveranno.

    Due estese linee temporalesche

    Una forte grandinata ha colpito la città di Milano in mattinata con disagi ed esondazione del Seveso. Non solo Milano ma tutta la provincia e gran parte della Lombardia sta facendo i conti con nubifragi e grandinate violentissime. Disagi anche tra Veneto e Friuli. A Conegliano, questa mattina un fulmine ha colpito in pieno un albero, spezzando in più parti il tronco. Al momento, come visibile dal satellite, sono presenti due grosse aree temporalesche al nord, una tra Piemonte e Liguria e l’altra tra l’Emilia Romagna e il Veneto.

    Evoluzione delle prossime ore: città colpite da temporali

    Abbondanti precipitazioni accompagnate da frequenti fulminazioni stanno interessando adesso l’Emilia Romagna, dove un vasto sistema temporalesco sta colpendo in particolare i settori del modenese, bolognese e ferrarese, con accumuli di oltre 70 mm in alcune zone emiliane. Questo enorme sistema temporalesco muoverà nei prossimi minuti verso nord-est, dunque attendiamoci violenti temporali anche sotto forma di nubifragio e con forti venti tra le città di Ferrara, Bologna, Padova, Verona, Venezia, Rovigo, Ravenna. Attenzione soprattutto alle zone costiere del veneto e del ravennate dove ancora sono presenti delle schiarite. Proprio qui non tarderanno ad arrivare nubifragi accompagnati anche da grandinate.

    Situazione attuale, numerosi temporali al nord. Fonte:protezionecivile

  • Importante sistema temporalesco al nord-ovest

    Non solo nord-est ma un po’ tutto il settentrione risente dell’instabilità legata al passaggio della perturbazione. Anche al nord-ovest la situazione non è migliore. Dopo la violentissima grandinata di ieri su Torino, una nuova estesa linea temporalesca sta muovendo in questi minuti tra Piemonte e Liguria. Nel corso delle prossime ore ci attendiamo piogge e temporali soprattutto in Liguria, che dopo una mattinata abbastanza soleggiata, sta vedendo un repentino cambiamento proprio adesso. Rovesci di pioggia intensa o temporali saranno possibili su molte città, come ad esempio Cuneo, Asti, Alessandria, Torino, Genova e Savona.

  • Temporali anche su parte del centro

    Questa mattina rovesci a sfondo temporalesco hanno interessato anche parte del centro Italia, soprattutto Umbria, Marche e Abruzzo, dove adesso le condizioni risultano variabili. Nelle prossime ore saranno da mettere in conto violenti temporali nel nord della Toscana e in particolare nella zona al confine con l’appennino emiliano. Altri rovesci o temporali si formeranno nel corso del pomeriggio tra le zone interne appenniniche e le Marche (soprattutto settentrionali) dove non sono esclusi episodi di forte intensità. Al sud invece ci attendiamo soltanto il passaggio di velature e precipitazioni generalmente assenti.

  • Iscrivetevi al nostro canale Youtube

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi fondamentali aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo anche ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: