Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ACQUAZZONI e forti TEMPORALI colpiscono il viterbese: fuggi fuggi dalle spiagge, diversi ALLAGAMENTI, i dettagli

METEO - Lazio bersagliato dal MALTEMPO: dopo Roma colpito anche il viterbese, fuggi fuggi dalle spiagge e diversi ALLAGAMENTI. Intervenuti i volontari di Protezione Civile, tutti i dettagli

Allagamenti, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Cieli sereni o poco nuvolosi al settentrione dopo il violento maltempo di ieri

    Nella giornata odierna da satellite e radar meteorologico risulta piuttosto evidente un netto e visibile miglioramento delle condizioni meteo sulle regioni settentrionali, nella giornata di ieri interessate da forte maltempo a causa del passaggio di un cavo atlantico. Non sono mancate criticità che hanno coinvolto il Piemonte, la Lombardia, ma anche l’Emilia-Romagna, con alberi caduti e allagamenti. Tale cavo atlantico si sarebbe successivamente isolato a goccia fredda e sarebbe traslata verso sudest a partire fin da questa notte, favorendo il suddetto miglioramento al nord Italia, ma provocando un netto peggioramento al centro-sud, come vedremo nel prossimo paragrafo.

    Maltempo nelle zone interne del centro-sud

    A partire fin dalla tarda mattinata la cumulogenesi piuttosto spiccata soprattutto nelle zone interne delle regioni centro-meridionali lasciava presagire un pomeriggio pregno di instabilità termoconvettiva a causa del passaggio di una goccia fredda ad alta quota. Ed effettivamente, fin dalle primissime ore di questo pomeriggio il maltempo è scoppiato a partire dall’Appenninno centrale estendendosi successivamente su quello meridionale. Nelle passate ore un temporale ha persino colpito Roma con fenomeni localmente violenti e grandinate, non mancando di portare qualche disagio causato dagli allagamenti.

    Non solo Roma, ma anche il viterbese nel mirino dei temporali

    Come scritto in precedenza, la città di Roma ha vissuto una prima parte di pomeriggio pregna di maltempo, con temporali e grandinate che hanno causato qualche problema alla viabilità cittadina. Ma un nuovo sistema temporalesco si è generato nella seconda metà del pomeriggio odierno nel viterbese, qualche decina di chilometri più a nord dunque della Città Eterna. Gli acquazzoni in questo caso hanno raggiunto anche la costa di Tarquinia, dove stando a quanto riporta il sito “ilmessaggero.it” si è verificato un fuggi fuggi dalla spiaggia. Inoltre, sempre a Tarquinia sono intervenuti i volontari della Protezione Civile per prosciugare alcune strade che nel frattempo si erano allagate.

  • Lazio bersagliato dal maltempo, miglioramento nelle prossime ore

    Il Lazio, così come buona parte dei settori centro-meridionali del Paese, risulta dunque bersagliato dal forte maltempo, con diversi disagi dovuti a svariati allagamenti avvenuti non solo nel territorio capitolino, ma anche nella Provincia di Viterbo. Tuttavia, le condizioni meteo nelle prossime ore tenderanno gradualmente a migliorare con la cessazione dei fenomeni previsto entro serata grazie alla traslazione della goccia fredda verso sudest.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: