Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Entriamo nel vivo dell’ AUTUNNO con una nuova ondata di MALTEMPO per l’ITALIA, ecco le regioni più a rischio

METEO - Autunno in grande stile con brevi pause stabili che si alternano rapidamente con una serie illimitata di perturbazioni, torna il maltempo in Italia nella giornata di domani

METEO – Entriamo nel vivo dell’ AUTUNNO con una nuova ondata di MALTEMPO per l’ITALIA, ecco le regioni più a rischio
Meteo Italia: nuovo peggioramento in arrivo nei prossimi giorni.
1 di 4
  • Meteo: breve fase di bel tempo in Italia

    Momentanea rimonta dell’anticiclone in Italia e condizioni meteo stabili in gran parte del paese con cieli poco o irregolarmente nuvolosi e precipitazioni scarse o del tutto assenti. La giornata odierna sarà una giornata di transizione sull’Italia con il treno di perturbazioni che continuerà la sua marcia e già nella giornata di domani avremo un sensibile peggioramento con il ritorno delle piogge e dei temporali, localmente anche intensi. L’Autunno 2020 iniziato subito in grande stile con precipitazioni intense e anche nevose in montagna procederà così il suo corso.

    Meteo autunno: nuova ondata di maltempo

    Una serie di ondate di maltempo tipico dell’autunno continuerà ad interessare l’Italia con i modelli meteo che continuano ad indicare perturbazioni in transito sul Mediterraneo centrale. Previsti nubifragi o piogge torrenziali durante la seconda parte della giornata di domani Mercoledì 14 Ottobre specialmente sulla Toscana, Lazio e Campania. Correnti fredde in quota in grado di generare ancora delle nevicate sia sulle Alpi che in Appennino oltre i 1500-1800 metri di quota. Non si tratterà di sporadiche ondate di maltempo ma di una serie di perturbazioni in azione per l’Italia alternate solo da brevi fasi più stabili e asciutte.

    Nuovo affondo perturbato e intensa fase di maltempo

    Nuovo affondo perturbato e intensa fase di maltempo

    Previsioni meteo Italia

    Per un miglioramento delle condizioni meteo ci sarà da attendere il prossimo weekend o l’inizio della prossima settimana quando sul Mediterraneo centrale potrebbe elevarsi un promontorio di alta pressione e con esso sole prevalente in Italia salvo nebbie tipiche del periodo autunnale e soprattutto clima gradevole con le temperature che torneranno in linea con la media o addirittura superiori. Ottobre tuttavia piovoso a differenza degli anni scorsi e a tratti anche piuttosto freddo con le temperature sotto la media di riferimento. In generale la stagione autunnale potrebbe verificarsi piuttosto movimentata sia in Europa che in Italia a differenza degli anni scorsi.

  • Tendenza meteo Autunno 2020

    Altre ondate di maltempo in arrivo per l’Italia nella giornata di domani, neve in arrivo sia sulle Alpi che in Appennino. Poi una pausa di bel tempo tra il prossimo weekend e la prossima settimana ma a seguire il treno di perturbazioni di natura atlantica riuscirà a transitare ancora nel Mediterraneo con nuovi impulsi di maltempo anche per l’Italia.

  • Tendenza meteo Inverno 2020-2021

    Per il mese di dicembre, gennaio e febbraio la tendenza meteo si basa solo sui modelli dei principali centri internazionali in mancanza di elementi teleconnettivi significativi. Pertanto potrebbe risultare un mese con temperature superiori alla norma e precipitazioni abbondanti in Italia, anche nevose in montagna.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: