Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 25 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ALLUVIONE LAMPO a Palermo causa INONDAZIONE: 2 morti, persone si spostano a nuoto per salvarsi! VIDEO

METEO - Un NUBIFRAGIO LAMPO si sarebbe abbattuto a Palermo tra il pomeriggio e la prima serata, causando un'INONDAZIONE responsabile di pesanti ALLAGAMENTI: ci sarebbero 2 morti, le persone si spostano a nuoto per salvarsi, VIDEO

METEO – ALLUVIONE LAMPO a Palermo causa INONDAZIONE: 2 morti, persone si spostano a nuoto per salvarsi! VIDEO
Alluvione, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Dura lotta tra l’Anticiclone e il flusso atlantico, l’Italia nel limbo

    Come avevamo annunciato anche negli editoriali dei passati giorni, questa sarebbe stata una settimana piuttosto travagliata dal mero punto di vista meteorologico, poiché l’Italia si trova esattamente nel limbo tra un promontorio anticiclonico che cerca di ampliare le sue mire espansionistiche dai quadranti meridionali e un flusso atlantico che non ha invece alcuna intenzione di abbandonare il continente europeo. Ciò determina dunque l’ingresso di correnti più fresche all’interno della nostra Penisola, che sono spesso causa di forti temporali e nubifragi soprattutto nelle zone interne del Paese e di un generale contenimento delle temperature nella media del periodo se non lievemente inferiore.

    Graduale miglioramento negli ultimi minuti

    Man mano che ci avviciniamo alla serata, con il calare del sole diminuirà anche l’energia immessa in atmosfera da parte dell’irraggiamento solare, di cui i temporali si servono come combustibile per la loro formazione e/o rigenerazione. Pertanto a partire dalla prima serata si avrà una generale attenuazione dei fenomeni, ma per un deciso miglioramento delle condizioni meteo occorrerà attendere la seconda parte della serata, quando in alcune zone potrebbe addirittura accennare a qualche schiarita. Per il dettaglio previsionale relativo alle prossime ore tuttavia, abbiamo approfondito maggiormente all’interno di un apposito editoriale.

    La Sicilia nel bersaglio del maltempo, 2 morti a Palermo

    La Sicilia era stata già bersagliata violentemente dal maltempo nella giornata di ieri, con nubifragi che hanno colpito soprattutto il catanese interno e il paese di Mineo, dove si è abbattuta persino una tromba d’aria. Nella giornata di oggi il fluire di correnti atlantiche in arrivo dai quadranti settentrionali ha determinato ancora una volta condizioni di spiccato maltempo che questa volta hanno però interessato zone diverse: la città di Palermo ad esempio ha assistito ad un vero e proprio alluvione lampo tra le ore pomeridiane e le prime di questa sera con accumuli oltre i 100 millimetri in alcuni quartieri che hanno causato un’inondazione: le persone, stando a ciò che riporta il sito “lagazzettadelmezzogiorno.it” si starebbero infatti spostando a nuoto per cercare riparo. Stando a quanto riportano TG La7 RTL 102.5 sulla propria pagina Twitter ci sarebbero purtroppo anche 2 morti annegati nella propria auto finita sommersa in un sottopassaggio.

  • Paratie sbocchi a mare aperti a Palermo, esplosi tombini anche a Paternò

    L’amministratore dell’Amap Alessandro Di Martino avrebbe rassicurato la popolazione circa l’apertura delle paratie degli sbocchi a mare e avrebbe sottolineato come le squadre di emergenza siano pienamente operative. Ma il maltempo ha oggi colpito duramente anche altre zone della Sicilia come ad esempio Paternò, località del catanese, dove sono esplosi alcuni tombini stando a quanto riporta il sito “corrieretneo.it“. A testimonianza di quanto scritto fin ora, vi riportiamo il video del canale Youtube “TeleOne“.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: