Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ANTICICLONE con le ORE CONTATE: torna il rischio NUBIFRAGI in ITALIA, ecco dove e quando

METEO - L'ANTICICLONE è con le ORE CONTATE, a partire già da DOMANI i NUBIFRAGI torneranno a colpire l'ITALIA, ecco quali saranno le zone maggiormente a rischio

METEO – ANTICICLONE con le ORE CONTATE: torna il rischio NUBIFRAGI in ITALIA, ecco dove e quando
Temporale, immagine di repertorio fonte Pixabay.
1 di 3
  • Ancora condizioni di generale stabilità in Italia

    Anche nella giornata odierna, così come da qualche giorno a questa parte, troviamo la netta prevalenza degli effetti portati dall’Alta pressione di matrice azzorriana sull’Italia, con condizioni meteo di generale stabilità. Si allontanano le correnti perturbate che fino a ieri hanno causato qualche acquazzone localizzato in Sicilia, come vedremo nel prossimo paragrafo, con un miglioramento dunque anche su queste aree, com’era ben evidente dal quadro previsionale di ieri.

    Acquazzoni e nubifragi localizzati in Sicilia negli scorsi giorni

    La persistenza di correnti perturbate avevano favorito negli scorsi giorni la formazione di rovesci localizzati in Sicilia, alcuni dei quali si sono hanno raggiunto carattere di nubifragio provocando persino diversi problemi e disagi, nonostante la loro dimensione e la loro rapidità. Oggi, con l’allontanamento della circolazione depressionaria verso sudest, le condizioni meteo sono migliorate anche nella Trinacria, con cieli comunque irregolarmente disturbati ma con assenza di fenomeni.

    Anticiclone con le ore contate; torna il violento maltempo già da domani

    L’Anticiclone che avvolge però lo stivale solamente da qualche giorno, ha già le ore contate: stando infatti a ciò che prospettano i principali centri di calcolo per l’immediato futuro e precisamente a partire da domani venerdì 27 novembre, le condizioni meteo torneranno visibilmente a peggiorare sull’Italia, in particolar modo sulla Sardegna dove è elevato il rischio di nubifragi anche persistenti soprattutto sulle zone orientali.

  • Vortice ciclonico in avvicinamento da ovest

    Un vortice ciclonico si è generato sul Mediterraneo occidentale alimentato dalle correnti atlantiche provenienti dai quadranti settentrionali e a partire da domani venerdì 27 novembre si sposterà in direzione della nostra Penisola: ciò sarà responsabile di un arretramento della struttura anticiclonica, con il ritorno del violento maltempo. Si comincerà dunque infatti domani dalla Sardegna, ma i nubifragi potrebbero estendersi entro il prossimo fine settimana su alcune zone del centro-sud.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: