Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 14 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

Meteo – anticiclone e piogge si contendono l’Italia per la prossima settimana

Meteo prossima settimana: Italia a metà tra l'anticiclone africano e una perturbazione atlantica. Ancora caldo ma anche piogge e temporali.

La prossima settimana l'Italia potrebbe trovarsi a metà tra correnti atlantiche foriere di nuove piogge e aria più calda sempre di matrice africana.
1 di 4
  • Anticiclone africano nel weekend con temperature prossime ai +40°C

    Come da previsione, l’anticiclone africano si è espanso sul Mediterraneo centrale raggiungendo con i suoi effetti l’Italia proprio in questo weekend, dove le condizioni meteo si sono fatte sempre più estive. Già ieri le temperature sono salite ben sopra i +35°C specie sulle zone interne delle regioni meridionali: la località più calda è stata San Pancrazio Salentino (BR), dove si è registrata una massima di +38.8°C, ma non sono state da meno Castrovillari (CS) e Catania, entrambe con +37.8°C. Anche oggi, domenica 9 giugno, l’anticiclone insisterà soprattutto al Centro Sud Italia con condizioni meteo prettamente estive, come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, mentre le regioni settentrionali saranno interessate da correnti più umide e instabili con piogge e temporali.

    Previsioni Meteo per il pomeriggio di oggi, domenica 9 Giugno 2019.

    Oggi, domenica 9 giugno, piogge e temporali attesi al Nord Italia

    L’anticiclone africano porta quindi tempo prevalente stabile e caldo soprattutto sulle regioni centro meridionali, mentre il Nord Italia rimane esposto all’arrivo di correnti più umide e instabili sud occidentali foriere di piogge e temporali localmente intensi, come mostrato dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo. Una vasta saccatura depressionaria associata ad un minimo presente sul Mare del Nord infatti, si allunga fin sulla Penisola Iberica, lambendo con i suoi effetti anche l’Italia settentrionale, dove già questa mattina insistono fenomeni anche intensi specie sui settori occidentali. Nel corso della giornata le piogge raggiungeranno anche le zone orientali, salvo tempo più asciutto in particolare su Friuli, coste venete e Romagna.

    La prossima settimana inizia ancora tra piogge e anticiclone

    Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, anche l’inizio della prossima settimana sarà caratterizzato da qualche pioggia e temporale, mentre l’anticiclone cercherà di resistere specie sulle regioni meridionali. L’Italia infatti sarà contesa da questa perturbazione e il caldo, con il continuo afflusso di correnti più umide e instabili dai quadranti sud occidentali al Centro Nord e l’anticiclone che invece continuerà a proteggere il Sud. A seguire, il proseguimento della prossima settimana dovrebbe vedere una momentanea vittoria dell’anticiclone, il quale prenderebbe di nuovo piede sull’Italia specie centro meridionale, prima di un possibile peggioramento meteo in viste del weekend.

  • Modello GFS elaborato dal nostro centro di calcolo – Pressione al livello del mare e geopotenziale a 500hPa per le 06Z del 12 giugno 2019

    Inizio della prossima settimana ancora con tempo instabile e caldo

    Le correnti instabili responsabili del peggioramento meteo al Nord Italia di questo weekend insisteranno anche all’inizio della prossima settimana, con una vasta circolazione depressionaria che si isolerà tra Francia e Isole Britanniche. Questa sarà associata ad aria più fredda in quota, la quale porterà una attenuazione del caldo soprattutto al Centro Nord, mentre sulle regioni meridionali continuerà ad insistere l’anticiclone con temperature elevate specie sulle zone interne. Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, poi, l’anticiclone potrebbe tornare a fare la voce grossa sull’Italia ma l’incertezza è ancora elevata.

  • Italia contesa tra anticiclone e piogge ma incertezza ancora elevata

    L’avvicinamento di un vortice depressionario sulla Francia dovrebbe determinare una generale diminuzione delle temperature al Centro Nord con piogge e temporali protagonisti in maniera sparsa. A seguire, l’evoluzione meteo è strettamente collegata alla posizione di questa vasta area depressionaria sull’Europa occidentale: l’Italia potrebbe essere esattamente nel mezzo tra correnti atlantiche foriere di piogge anche intense e una risalita di aria di matrice africana con dunque ancora caldo. L’anticiclone dovrebbe tornare ad espandersi sulla nostra Penisola prima di lasciare spazio ad una nuova perturbazione ma l’incertezza riguardo a tale tendenza meteo è ancora non trascurabile.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nel prossimo weekend e poi per la prossima settimana sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: