Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ANTICICLONE unico protagonista nel Mediterraneo, ecco NEBBIE e SMOG: tutti i dettagli

METEO - L'ANTICICLONE torna ad assicurare totale BEL TEMPO sulla nostra Penisola: unico protagonista del Mediterraneo, ma ATTENZIONE alle NEBBIE e allo SMOG, ecco tutti i dettagli

METEO – ANTICICLONE unico protagonista nel Mediterraneo, ecco NEBBIE e SMOG: tutti i dettagli
Nebbie, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Le correnti atlantiche si allontanano dall’Italia

    Nel corso della giornata di ieri abbiamo assistito ad una breve parentesi di maltempo che ha comunque riguardato una zona particolarmente circoscritta del nostro Paese: un lieve arretramento dell’Alta pressione sui settori nordoccidentali infatti, determinato dall’affondo di una saccatura di origine nordatlantica sulla Penisola iberica, ha favorito l’ingresso di correnti perturbate che hanno portato qualche piovasco o acquazzone proprio sulle regioni nordoccidentali. I fenomeni, oltre a colpire in maniera isolata, non hanno presentato particolari eccessi in intensità e sono peraltro durati anche brevemente laddove si sono riscontrati.

    Egemonia dell’Alta pressione

    Nella giornata odierna invece troviamo un quadro sinottico leggermente differente, ma comunque in grado di apportare visibili cambiamenti in Italia: l’Anticiclone si è nuovamente espanso verso nordovest, tornando ad abbracciare interamente la nostra Penisola. Questo favorisce un quadro meteorologico nettamente migliore di ieri, con le schiarite che riguardano non solo i settori nordoccidentali dove si sono registrate delle piogge, ma anche sul versante occidentale italiano alle prese ieri con una copertura nuvolosa piuttosto compatta. Il tempo risulta stabile pressoché ovunque quest’oggi infatti.

    Temperature oltre la media del periodo soprattutto nei valori massimi

    L’Alta pressione di matrice afroazzorriana torna dunque ad essere l’unico reale protagonista dello scenario meteorologico del Mediterraneo, i cui effetti sulla nostra Penisola sono piuttosto evidenti non solo dal punto di vista atmosferico come scritto in precedenza, ma anche sotto il profilo delle temperature: esse infatti appaiono generalmente oltre la media del periodo soprattutto nei valori massimi, sebbene le anomalie non siano comunque così marcate. Tuttavia Anticiclone non è sempre sinonimo di bel tempo ed in effetti qualche disagio lo ha portato e lo porterà attraverso la formazione delle nebbie, come vedremo nel prossimo paragrafo. PER TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI METEO DELLA VOSTRA CITTA’, CONSULTATE IL NOSTRO SITO.

  • Nebbie in Pianura Padana e vallate interne; peggiora la qualità dell’aria

    In molte, troppe persone associano l’Anticiclone automaticamente al bel tempo. In realtà, soprattutto nel semestre freddo, l’Alta pressione può anch’essa portare dei disagi visibili (e altri magari invisibili, come il peggioramento della qualità dell’aria): infatti, nei prossimi giorni e in particolare tra le ore notturne e quelle della prima mattina, nebbie e foschie si formeranno sulla Pianura Padana e nelle vallate interne, contribuendo non solo a ridurre la visibilità generando un pericolo per gli automobilisti, ma anche a “intrappolare” negli strati atmosferici prossimi al suolo le particelle inquinanti dell’aria.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: