NanoPress

METEO: aria fredda in ITALIA e neve a bassa quota sempre più probabile

Pubblicato da Francesco Cibelli

Segnala
  • METEO ITALIA: serie di perturbazioni da nord, poi freddo in arrivo e qualche fiocco di neve a bassa quota.

    Freddo verso l'Italia, poi possibile anche neve a bassa quota - forlitoday.it

    Freddo verso l’Italia, poi possibile anche neve a bassa quota – forlitoday.it

    Rapida perturbazione porta piogge sparse in Italia

    Giornata odierna, Giovedì 6 dicembre, che vedrà il passaggio di una blanda perturbazione in Italia con condizioni meteo localmente instabili. La saccatura, con una piccola goccia di aria più fredda in quota, si muoverà rapidamente da nord verso sud portando qualche pioggia sopratutto lungo i versanti tirrenici. Molte nuvole nella mattinata odierna con locali e deboli piogge segnalate su Friuli e Liguria. Più asciutto sul resto dell’Italia anche se alcuni fenomeni potrebbero interessare anche Toscana, Lazio e Sardegna. Al pomeriggio condizioni meteo instabili sul Centro Italia con piogge soprattutto su Toscana, Umbria e Lazio. Fenomeni poi in spostamento verso il Sud ed in particolare sulla Sicilia. Nuovo peggioramento meteo in arrivo per l’Immacolata.

    Weekend Immacolata: 8 dicembre con piogge in Italia

    Dopo una breve tregua nella giornata di domani, il weekend dell’Immacolata si aprirà con l’arrivo di una nuova perturbazione da nord-ovest prevista per Sabato 8 dicembre. Nella prima parte della giornata condizioni meteo instabili soprattutto lungo le regioni Adriatiche e al Sud mentre al Nord e lungo il Tirreno dopo i fenomeni della notte il tempo tenderà rapidamente a migliorare. Ancora flusso di correnti nord-occidentali nella giornata di Domenica con aria via via più fredda. Fenomeni scarsi in Italia con qualche fiocco di neve sulle Alpi e locali acquazzoni al Centro-Sud. La tendenza meteo a partire dal weekend dell’Immacolata è per un generale raffreddamento dell’Europa e dell’Italia a causa di una risalita dell’anticiclone verso la Scandinavia.

  • Meteo 10-14 dicembre: settimana dal sapore invernale

    Anche se ancora vi sono molte incertezze, i principali modelli confermano per la prossima settimana condizioni meteo più invernali in Italia con possibilità anche di qualche fiocco di neve a quote medio-basse. Tra Lunedì 10 e Mercoledì 12 dicembre una vasta circolazione depressionaria alimentata da aria artica sarà posizionata sull’Europa centro-orientale. Correnti dai quadranti settentrionali investiranno anche l’Italia portando le temperature al di sotto delle medie del periodo fino a 4-5 gradi. Dove cadrà la neve? Difficile al momento sbilanciarsi in una previsione così ma con quel tipo di correnti i settori più favoriti saranno i settori Alpini esteri e i rilievi del Centro-Sud, specie lungo l’Adriatico. Solo sul finire della settimana alcuni modelli mostrano l’arrivo di qualche perturbazione atlantica con interessamento dunque anche dei settori occidentali della nostra Penisola. Approfondite anche nell’articolo del meteorologo Roberto Schiaroli le ultime tendenze meteo per l’inverno 2018/2019.

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter