Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 25 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ATTENZIONE, dopo una breve pausa torna il MALTEMPO a partire da META’ SETTIMANA, ecco i dettagli

METEO - ANTICICLONE in arrivo solo TEMPORANEO, a partire dalla META' della PROSSIMA SETTIMANA il MALTEMPO tornerà a colpire il nostro Paese, ecco i dettagli

METEO – ATTENZIONE, dopo una breve pausa torna il MALTEMPO a partire da META’ SETTIMANA, ecco i dettagli
Peggioramento in arrivo da metà settimana.
1 di 3
  • Fiocchi alle porte della Capitale in mattinata

    Nelle prime ore della giornata odierna un corridoio di aria umida si è inserito nel Mediterraneo centrale, l’Anticiclone azzorriano ad ovest e una vasta e massiccia saccatura di origine artica ad est. Il transito di queste correnti umide hanno determinato la formazione di un blando minimo depressionario che ha comunque portato qualche pioviggine e nevicata a bassissima quota nel Lazio, con fiocchi fino alle porte della Capitale.

    Maltempo in spostamento verso meridione

    Il fronte di maltempo pilotato da un minimo di bassa pressione il cui moto ciclonico richiama correnti nordorientali e di natura quindi più fredda con conseguente calo della quota neve, si sta rapidamente sposta verso sudest, portando i suoi primi effetti sulla Campania, dove la neve cade fino a quota di 500/600 metri e solo localmente più in basso. Qualche precipitazione sta iniziando a raggiungere anche la Calabria jonica, com’era evidente dal quadro previsionale disponibile ieri.

    Anticiclone in arrivo ad inizio settimana, ma poi torna il maltempo

    Un promontorio di Alta pressione sta già premendo in direzione del Mediterraneo centrale e caratterizzerà il clima italiano nel prossimo inizio settimana ormai subentrante. Esso garantirà tempo generalmente stabile con tempo asciutto salvo rare e isolate eccezioni. Successivamente però, stando a ciò che prospettano attualmente i principali centri di calcolo, sembrerebbe che una nuova saccatura di origine polare marittima, di gran lunga più mite rispetto all’attuale perturbazione, possa muoversi in direzione dell’Italia.

  • Nuovo maltempo in arrivo da metà settimana

    I primi cenni di cedimento dell’Alta pressione saranno evidenti in realtà già da martedì 19 gennaio su alcuni settori nordoccidentali, con il maltempo che si estenderà poi su buona parte del nord Italia e su parte del centro. L’aria che andrà ad affondare sul Mediterraneo sarà però di stampo polare marittimo e dunque di gran lunga più mite di quella attuale: fredda al punto giusto comunque, per continuare a portare ulteriori nevicate sulle Alpi.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: