Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 28 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ATTENZIONE, RIBALTONE MODELLISTICO, continua l’ESTATE con BEL TEMPO prevalente in ITALIA, ecco i dettagli

METEO - ATTENZIONE, CAMBIA lo SCENARIO MODELLISTICO: non più MALTEMPO ma ancora STABILITA' e clima simil-ESTIVO anche QUESTA SETTIMANA, tutti i dettagli

Cambio scenario in vista per la prossima settimana?
Cambio scenario in vista per la prossima settimana?
1 di 3
  • Tempo stabile e asciutto su buona parte del Paese quest’oggi

    Le condizioni meteo all’interno della nostra Penisola sono apparse quest’oggi prevalentemente stabili, soprattutto sulle regioni settentrionali, dove si è azionato un promontorio anticiclonico di matrice afroazzorriana che oltre a portare il bel tempo porta anche temperature tipicamente estive. Al centro-sud invece e in particolare nelle zone interne è stato ed è tutt’ora presente qualche disturbo temporalesco a causa delle correnti più fresche ed umide in scorrimento ad alta quota. In alcuni dei settori centro-meridionali infatti è stata per oggi diramata un’allerta dalla Protezione Civile nella giornata di ieri.

    Miglioramento e cessazione dei fenomeni attesa nelle prossime ore

    Con il subentrare e il progredire della serata e il tramontare del sole, le condizioni meteo all’interno della nostra Penisola e anche nelle aree in cui questo pomeriggio si è accanito il maltempo risultano in graduale miglioramento, con la cessazione totale dei fenomeni prevista comunque entro la serata. Tuttavia, tale miglioramento delle condizioni atmosferiche sarà solo temporaneo poiché nella giornata di domani mercoledì 16 settembre le correnti più fresche ed umide saranno addirittura più incidenti sullo stivale e coadiuvate dall’avvicinamento di un ciclone mediterraneo che, come vedremo, porterà instabilità all’estremo sud.

    Novità per la seconda parte della settimana

    Nei giorni scorsi avevamo parlato di una plausibile perturbazione che avrebbe interessato buona parte dello stivale entro il prossimo weekend. La perturbazione in questione avrebbe affondato dapprima sulla Penisola iberica per poi posizionarsi sulla Francia e determinare condizioni di maltempo anche sul nostro Paese. Le ultime emissioni modellistiche dei principali centri di calcolo tuttavia hanno modificato parzialmente tale evoluzione e benché si tratti di una traslazione di un centinaio di chilometri o poco in più, tanto è bastato per avere un deciso cambio di rotta sulle previsioni riguardanti lo stivale, come vedremo nel prossimo paragrafo.

  • Anticiclone prevalente sul nostro Paese per il weekend

    Dunque, benché fosse previsto fino a un paio di giorni fa un arretramento da parte dell’Alta pressione per il weekend, quest’oggi le proiezioni modellistiche sono cambiate in favore di condizioni meteo prevalentemente stabili e asciutte sulla nostra Penisola. Il centro di bassa pressione si posizionerebbe troppo ad ovest rispetto allo stivale e non arriverebbe a disturbare in maniera netta la campana anticiclonica. Tuttavia, qualche disturbo temporalesco ci sarà comunque, come abbiamo approfondito all’interno di un apposito editoriale.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: