Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 20 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – BEL TEMPO prevalente, ma ATTENZIONE a qualche ACQUAZZONE o TEMPORALE nelle PROSSIME ORE, i dettagli

METEO - BEL TEMPO prevalente in ITALIA salvo un fronte perturbato sulla Lombardia, occhio alle PROSSIME ORE quando qualche ACQUAZZONE o TEMPORALE potrebbe interessare l'estremo nordovest

Maltempo, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Bel tempo in quasi tutta Italia

    Sulla nostra Penisola è ancora in azione un promontorio anticiclonico di matrice afroazzorriana che mentre ieri sembrava in pieno controllo dell’Italia, nella giornata odierna presenta qualche cedimento sulle aree più settentrionali, dove si segnala l’ingresso di ammassi nuvolosi talvolta consistenti e promettenti pioggia. Tuttavia le condizioni meteo rimangono stabili e asciutte in prevalenza sull’intero territorio nazionale (con qualche eccezione di poco conto, come vedremo nel prossimo paragrafo) e accompagnate da un clima che ricorda ancora più quello estivo che autunnale, sebbene si sia registrato un primo lieve calo delle temperature al settentrione.

    Fronte perturbato in transito sulla Lombardia

    Un fronte perturbato sta in questi minuti transitando sulla Lombardia, portano per la verità fenomeni deboli o al più moderati e piuttosto rapidi. Gli accumuli infatti sul territorio lombardo non superano generalmente i 2 millimetri, attestandosi su valori spesso anche inferiori al millimetro. Questo è dovuto all’ingresso di correnti più umide e fresche di matrice nordatlantica che insistono in questo momento sui quadranti occidentali e che nel corso della giornata di domani domenica 20 settembre porteranno disturbi nettamente più evidenti rispetto a quanto faranno oggi.

    Migliora sulla Lombardia, in serata atteso passaggio perturbato sull’estremo nordovest

    Il fronte perturbato che sta attraversando da ovest verso est la Lombardia è destinato ad esaurirsi nel brevissimo termine, con un miglioramento del tempo in un contesto che rimarrà comunque nuvoloso o molto nuvoloso. Nelle prossime ore inoltre, stando ai principali centri di calcolo, un nuovo passaggio perturbato potrebbe interessare la nostra Penisola e questa volta le zone estremamente nordoccidentali. Più precisamente acquazzoni o temporali potrebbero colpire le località alpine piemontesi occidentali e parte della Valle d’Aosta, con fenomeni comunque deboli o al più moderati.

  • Preludio del maltempo in arrivo per domani

    Il peggioramento delle condizioni meteo che si osserva soprattutto sulle regioni settentrionali, sebbene non abbia portato e non porterà piogge e temporali diffusi ed intensi, sarà comunque il preludio di un’ondata di maltempo autunnale che interesserà comunque non solo questi settori, ma anche le zone più occidentali del centro nella giornata di domenica 20 settembre, quando le coinvolgerà anche un primo calo delle temperature.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: