Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 29 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – BLACK-OUT del VORTICE POLARE, per CAPODANNO arriva un IMPULSO FREDDO, i dettagli

METEO - VORTICE POLARE sotto ASSEDIO dei flussi di calore, TRASLOCA sull'EUROPA: attesi una serie di IMPULSI POLARI, uno dei quali interesserà probabilmente l'ITALIA per Capodanno, i dettagli

METEO – BLACK-OUT del VORTICE POLARE, per CAPODANNO arriva un IMPULSO FREDDO, i dettagli
Vortice polare dislocato verso l'Europa?
1 di 3
  • Tempo stabile quest’oggi sull’Italia, malgrado l’accesa variabilità

    Dopo la parentesi di maltempo che è rimasta comunque circoscritta a specifici settori del territorio nazionale nel corso di questo weekend, il tempo ora torna ad essere generalmente stabile salvo locali eccezioni come vedremo nel prossimo paragrafo. Un campo di Alta pressione di origine azzorriana rivendica la sua posizione nel Mediterraneo centrale e quindi anche sul nostro Paese, garantendo stabilità nonostante si inserisca in un contesto spesso molto variabile, com’è avvenuto questo pomeriggio.

    Meteo Weekend: maltempo invernale in arrivo con neve a bassa quota

    Per quanto riguarda l’evoluzione meteo attesa della settimana corrente, dopo che la stabilità riguarderà buona parte del nostro Paese almeno fino alla Vigilia di Natale, va profilandosi successivamente l’affondo di una saccatura di origine artico marittima che sarà responsabile di un generale crollo delle temperature, in particolare al centro-nord e del ritorno della neve a quote anche collinari o di bassa collina. Sabato 26 dicembre sarà infatti la giornata più instabile e più fredda del weekend.

    Vortice polare in estrema difficoltà

    Il vortice polare è da sempre il “giudice” del nostro inverno e più in generale il giudice dell’inverno dei Paesi posti alle medie latitudini. Un ricompattamento avvenuto tra la fine di ottobre e la prima parte di novembre aveva garantito all’Italia una fase di stabilità, con l’Anticiclone delle Azzorre disteso sui paralleli. Tuttavia, soprattutto negli ultimi giorni, la situazione sta gradualmente cambiando e il vortice polare si ritroverà assediato dai flussi di calore. Questo favorirà discese di aria fredda come quelle del weekend, ma non sarà l’unica delle prossime settimane, come vedremo nel prossimo paragrafo.

  • Anticiclone azzorriano in elevazione in atlantico, impulso polare per capodanno

    Nei prossimi giorni verrà profilandosi un trend molto chiaro che vedrà l’Anticiclone delle Azzorre in perenne elevazione sulle latitudini più settentrionali dell’Oceano Atlantico, determinando una serie di impulsi freddi sull’Italia di natura polare marittima. Si aprirà un periodo molto instabile per le pianure, mentre sarà foriero di neve per le montagne, in particolare per la catena alpina. Uno di questi impulsi potrebbe interessare lo stivale proprio in concomitanza di capodanno, tuttavia sulla tendenza ci torneremo in maniera più accurata nei prossimi giorni.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: