Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 22 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – BUFERE di NEVE in arrivo nelle PROSSIME ORE in ITALIA, ecco le ZONE COLPITE

METEO - Vere e proprie BUFERE di NEVE imperverseranno sul basso versante tirrenico a BASSA QUOTA, MALTEMPO INVERNALE in ITALIA: ecco tutti i dettagli

METEO – BUFERE di NEVE in arrivo nelle PROSSIME ORE in ITALIA, ecco le ZONE COLPITE
Neve, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Nuova fase invernale alle porte

    Dopo un periodo di stabilità quale quello di inizio settimana dove il tempo risultava generalmente stabile e asciutto con poche eccezioni relative a isolati rovesci sulle regioni meridionali, l’Italia si appresta a subentrare in una nuova fase invernale, l’ennesima di questa stagione, tra le più dinamiche degli ultimi anni. Il transito di un minimo depressionario nel Mar Tirreno dovuto all’intrusione di correnti atlantiche favoriranno vere e proprie bufere di neve a bassa quota, come vedremo nel presente editoriale.

    Grande annata per Alpi e Appennini fin qui

    Se non fosse per l’emergenza sanitaria piombata nelle nostre vite e modificando le nostre abitudini da marzo scorso, si potrebbe definire a mani basse una grande invernata questa in particolare per Alpi e Appennini, che non raggiungevano accumuli così importanti da diversi anni. Addirittura in alcuni casi l’accumulo supera il metro con annessi disagi. Cosa più importante è che nonostante questo siamo solamente alla metà di quest’inverno e tutto può succedere nella seconda metà.

    Prossime ore maltempo invernale sull’Italia, bufere di neve a bassa quota in Campania e Calabria

    La persistente condizione italica di trovarsi in mezzo a due figure bariche, nonché Anticiclone azzorriano sul Mediterraneo occidentale e una vasta e massiccia saccatura artica sui Paesi europei orientali e settori balcanici, ha determinato sull’Italia l’apertura di un corridoio di aria atlantica, in grado di innescare la formazione di un minimo depressionario tirrenico in rapida transizione verso sudest. Ciò determinerà vere e proprie bufere di neve tra Campania e Calabria a quote di circa 300/500 metri, stando ai principali centri di calcolo.

  • Quota neve più elevata sulle Isole Maggiori

    Il maltempo riguarderà però anche le Isole Maggiori a causa della medesima perturbazioni, prevalentemente con piogge e acquazzoni. In questi settori tuttavia, la quota neve risulterà nettamente più elevata, intorno ai 900/1000 metri sulla Sardegna e sui 1200/1400 metri sulla Sicilia, a seconda delle zone colpite. Rimane invece ancora una volta asciutto sul nord Italia, in cui la relativa stabilità viene garantita dall’ingresso di correnti secche provenienti dai quadranti settentrionali.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: