Giovedì 18 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – caldo e afa protagonisti dei prossimi giorni in ITALIA

Ondata di caldo intensa per il finale di giugno sull'Italia, con temperature elevate soprattutto al Centro Nord ma anche afa.

Ancora caldo record per luglio 2019?
Ancora caldo record per luglio 2019?
  • Caldo in aumento sull’Italia con l’anticiclone africano

    L’intensa ondata di caldo attesa per l’ultima settimana di giugno da tutti i principali modelli meteo è ormai arrivata, con le temperature che stanno salendo sensibilmente sopra le medie del periodo sull’Italia e sull’Europa. I paesi più colpiti nei prossimi giorni infatti saranno Francia, Germania, Benelux e Regno Unito, dove si potranno registrare anomalie positive di temperatura anche superiori ai 12/14°C mentre sull’Italia mediamente i valori saliranno 7/8°C sopra le medie del periodo. Come potete vedere dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo però, non sarà solo il caldo il protagonista del meteo sull’Italia: nei prossimi giorni infatti aumenterà anche l’afa, con tassi di umidità elevati soprattuttutto sulle regioni settentrionali.

    Modello GFS elaborato dal nostro Centro di Calcolo – Pressione al livello del mare e Geopotenziale a 500 hPa alle 12Z del 27 giugno 2019

    Europa nella morsa del caldo intenso per il finale di giugno

    Come da previsione, si torna a parlare di caldo intenso per il finale di giugno sia sull’Italia che sul resto dell’Europa centro occidentale. I prossimi giorni infatti saranno caratterizzati dalla presenza di un vasto e robusto anticiclone di matrice sub-tropicale che dall’Africa si allunga fino a lambire la Scandinavia, come mostrato anche dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, il quale porta con sé stabilità e aria molto calda. Questa ondata di caldo si preannuncia già come una delle più intense mai registrate e non si esclude che nei prossimi giorni possano venire battuti alcuni record di caldo sulla nostra Penisola e sul vecchio continente.

    Tempo stabile e soleggiato al Centro Nord, qualche temporale al Sud

    Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, per quello che riguarda l’Italia sarà il Centro Nord la zona più colpita da questa intensa ondata di caldo, con le temperature che potranno arrivare fino a +40°C sulla Pianura Padana e sulle zone interne del Tirreno centrale. La situazione meteo invece sarà leggermente diversa al Sud Italia, con le temperature che saranno più contenute e non mancherà qualche isolato temporale. Il caldo sarà meno intenso, con valori massimi attorno a +34/35°C nei prossimi giorni, mentre non si escludono locali acquazzoni pomeridiani specie tra Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, a causa dell’infiltrazione di correnti più fresche e instabili in quota.

  • Temperature massime attese nei prossimi giorni in Italia: il picco del caldo è previsto in particolare tra giovedì e venerdì.

    Punte fino a +40°C al Centro Nord nei prossimi giorni, attenzione all’afa

    Sarà soprattutto il Centro Nord, come detto, la zona più colpita da questa intensa ondata di caldo, con le temperature che saliranno nei prossimi giorni fino a 7/8°C sopra le medie del periodo. Ci attendiamo, a fronte di valori in quota a 850 hPa, circa 1500 metri, ben superiori a +20°C, come potete vedere dal modello GFS per la nostra Penisola, temperature massime fino a +40°C specie tra giovedì 27 e venerdì 28 giugno, quando dovrebbe esserci l’apice di questa ondata di caldo. Attenzione però anche all’afa: soprattutto in Pianura Padana la temperatura percepita potrebbe essere superiore ai +40°C per via degli alti tassi di umidità previsti proprio nei prossimi giorni.

  • Ondata di caldo intensa sull’Europa nei prossimi giorni, con anomalie di temperatura anche superiori a 10°C.

    Ondata di caldo da record per il vecchio continente?

    Nonostante sia troppo presto per mettere decidere se questa ondata di caldo sarà da record oppure no, i picchi di temperatura che sono previsti nei prossimi giorni in Italia e sul resto dell’Europa portano a pensare che vedremo qualcosa di inusuale. Se fosse confermata l’intensità del caldo, in questa ultima settimana di giugno potrebbero essere battuti dei record di temperatura massima sulla nostra Penisola e non solo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e per i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: