Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO: CALDO fuori stagione, sarà anche RECORD? Vediamo dove e quando atteso il picco

METEO ITALIA - anticiclone e clima molto caldo con punte fino a +35 gradi, ecco le regioni più interessate nei prossimi giorni

Clima molto caldo in Italia, ecco quando
Clima molto caldo in Italia, ecco quando
1 di 4
  • Sempre più caldo nei prossimi giorni salvo poche eccezioni, l’estate non molla

    Mese di settembre che era iniziato piuttosto fresco tanto da far sembrare quasi che l’estate fosse sparita di colpo. Invece da qualche giorno, salvo locali e temporanee eccezioni, il caldo è tornato in Italia grazie all’espansione dell’anticiclone sub-tropicale che porta anche condizioni meteo piuttosto asciutto. Il picco del caldo deve comunque arrivare e infatti all’inizio della prossima settimana non si escludono temperature massime anche prossime o localmente superiori ai +35 gradi. Prima di tutto questo nella giornata di domani il transito di una goccia fredda in quota sul Mediterraneo centrale potrebbe portare temporali e locali nubifragi anche intensi, come sta accadendo oggi sulla Sardegna. Vediamo dunque l’evoluzione meteo per il weekend e per la prossima settimana.

    Inizio di settimana con caldo anomalo sull’Europa, possibili record in Italia?

    Ultimi aggiornamenti dei modelli che confermano per l’inizio della prossima settimana un vasto anticiclone disteso su Mediterraneo ed Europa. Nel weekend comunque qualche temporale potrebbe interessare la nostra Penisola specie il Sud. In ogni caso sarà caldo anomalo con anomalie di temperatura fino a 4-6 gradi sulla nostra Penisola ed in particolare al Centro-Nord. Temperature nettamente sopra media su buona parte dell’Europa con anomalie fino a +8/10 gradi su Francia, Isole Britanniche, Germania e Polonia. Bolla calda che potrebbe raggiungere anche la Scandinavia e i Paesi Baltici anche qui con anomalie positive fino a +10 gradi. In Italia temperature massime facilmente sopra i +30 gradi da Nord a Sud ma saranno le zone interne tirreniche a registrare i picchi più elevati. Qui la componente dei venti di caduta giocherà un ruolo fondamentale e ad oggi non si escludono punte di +35/36 gradi su Toscana, Umbria e Lazio.

    Tendenza meteo sul lungo periodo

    Tendenza meteo sul lungo periodo

    Svolta autunnale a seguire per il modello americano ma ECMWF dice no

    Anche se qualche nota di maltempo interesserà la nostra Penisola possiamo tranquillamente affermare che almeno fino al 17-18 del mese le condizioni meteo saranno da piena estate. Stando all’ultimo aggiornamento del modello GFS, solo verso l’inizio dell’ultima decade di settembre potremmo avere il cedimento dell’anticiclone sull’Europa. Una saccatura depressionaria potrebbe infatti fare il suo ingresso prima sull’Europa occidentale e poi sul Mediterraneo determinando un peggioramento meteo e la fine del caldo anomalo. Entro il terzo weekend di settembre non si esclude che questa possa raggiungere l’Italia portando un peggioramento meteo autunnale con piogge e calo delle temperature. Scettico per il momento il modello ECMWF che invece mostra gli anticicloni insistere sull’Europa.

  • Previsioni meteo del weekend, tra sole e temporali di calore in Italia

    Goccia fredda in isolamento sul basso tirreno nella giornata di Sabato 12 settembre. Questa influenzerà ancora l’Italia portando temporali specie nelle ore pomeridiane ma localmente anche di forte intensità soprattutto al Sud. Massime che potrebbero superare i +31/32 gradi su Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. Ulteriore rafforzamento dell’anticiclone per Domenica 13 settembre con sole prevalente specie al Centro-Nord. Ancora qualche disturbo al Sud a causa dell’aria più fredda in quota. Temperature massime ancora elevate con punte anche di +34/35 gradi nelle zone interne di Toscana, Umbria e Lazio.

  • Meteo autunno: non buoni gli ultimi aggiornamenti delle stagionali

    Mese di settembre che dovrebbe trascorrere secondo il modello stagionale ECMWF con temperature sopra media su buona parte dell’Europa ma con anomalie più pronunciate su Penisola Iberica, Francia e Italia. Precipitazioni sotto la media su buona parte dell’Europa ma in particolare settori occidentali e sul Mediterraneo centrale. Piovosità più alta della norma invece su Scandinavia ed Europa nord-orientale.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: