Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO: caldo intenso in ITALIA, temperature fino a +40°C e possibili record

Meteo: Italia nella morsa del caldo e dall'afa nelle prossime ore e nei prossimi giorni, qualche temporale solo al Sud.

Caldo intenso nei prossimi giorni sull'Italia e sull'Europa, dove sono attese temperature fino a +40°C e afa. Fonte: M. Rampoldi
1 di 4
  • Record di temperatura massima per giugno in Sardegna

    Abbiamo diffusamente parlato di come il caldo sia il protagonista del meteo in questi ultimi giorni di giugno, con un vasto e robusto anticiclone che si allunga dall’Africa su tutta l’Europa centro occidentale, come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito. Le temperature sono schizzate sopra le medie del periodo e già ieri per quello che riguarda l’Italia, è stato battuto il primo record di temperatura massima per il mese di giugno: a Capo Caccia, in provincia di Alghero, in Sardegna, le colonnine di mercurio sono salite fino a +37.8°C, battendo il precedente primato del 2006 quando non si era saliti oltre i +37.2°C.

    Caldo intenso nelle prossime ore e nei prossimi giorni

    Il caldo intenso atteso da tutti i principali modelli meteo per il finale di giugno è ormai arrivato, con le temperature che saliranno ancora sull’Italia e sull’Europa: in particolare i paesi più colpiti saranno Spagna, Francia, Germania, Belgio e Paesi Bassi, dove si potranno registrare valori massimi fion a +38/39°C quest’oggi, mercoledì 26 giugno. In Italia le condizioni meteo non saranno tanto diverse, con temperature sopra media fino a 7/8°C specie sulle regioni centro settentrionali, dove, oltre al caldo, sarà protagonista anche l’afa, come mostrato anche dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo. Gli alti tassi di umidità, uniti alle temperature elevate, provocheranno disagio soprattutto sulla Pianura Padana e localmente sulle zone interne del versante tirrenico centrale.

    Previsioni Meteo per il pomeriggio di oggi, mercoledì 26 giugno 2019, sull’Italia.

    Attenzione a qualche temporale pomeridiano al Sud Italia

    Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, sarà il Centro Nord Italia la zona che più risentirà di questa ondata di caldo intenso, con punte previste fino a +40°C sia sulla Pianura Padana che sulle zone interne del versante tirrenico centrale. Se l’anticiclone allungherà dunque la sua mano su buona parte della nostra Penisola, l’unica zona a rimanere non totalmente protetta sarà il Sud Italia, dove infiltrazioni di correnti più fresche e instabili in quota favoriranno, specie nelle ore pomeridiane, la formazione di qualche acquazzone o temporale pomeridiano. Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia saranno le regioni dove sarà più facile avere condizioni meteo localmente instabili specie al pomeriggio.

  • Indice humidex anche oltre il 46 sulla Pianura Padana, con il caldo aggravato ancora di più dall’afa.

    Attenzione all’afa al Centro Nord, indice humidex superiore a 45

    Non farà solo molto caldo nei prossimi giorni in Italia, perché un altro tratto distintivo del meteo, soprattutto in Pianura Padana ma anche sulle zone interne tirreniche, sarà l’afa. L’umidità infatti incide particolarmente sulla sensazione di caldo: quanta più umidità ci sarà, tanto maggiore sarà il disagio provocato dal caldo. Esiste un indice che correla la temperatura reale con l’umidità presente in aria, descrivendo quindi l’intensità di questo disagio dovuto al caldo: un humidex, come è chiamato questo indice, tra 30 e 39 provoca al più qualche disagio, se si passa invece ad un indice tra 40 e 45 i problemi si fanno maggiori, mentre c’è un alto pericolo di un colpo di calore quando si supera il 46. Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, non si esclude che localmente, per la giornata di giovedì 27 giugno, si possa proprio toccare un valore di humidex fino a 46 al Nord Italia, con dunque il caldo aggravato ancora di più dall’afa.

  • Finale di giugno infuocato su tutta l’Europa centro occidentale, con temperature fino a +40°C.

    Possibili temperature da record anche sull’Europa centro occidentale

    E’ ancora troppo presto per decidere se questa ondata di caldo sarà da record oppure no, ma per ora ci sono tutti i presupposti perché si possano registrare temperature mai viste prima per il mese di giugno non solo in Italia ma anche su tutta Europa. Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, le anomalie sul vecchio continente saranno superiori ai 10°C in questi giorni, con un finale di giugno quindi infuocato. Ma quando finirà? Stando a quanto mostrato dai principali modelli, le condizioni meteo non sono destinate a cambiare sostanzialmente nei prossimi giorni sull’Italia, con il caldo che ci dovrebbe accompagnare almeno fino all’inizio di luglio.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e per i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: