Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 25 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO CAPODANNO – Movimenti IMPORTANTI in stratosfera a fine anno? Ecco le ipotesi

METEO CAPODANNO - Arrivano importanti novità dalla stratosfera, cosa potrebbe succedere?

METEO CAPODANNO – Movimenti IMPORTANTI in stratosfera a fine anno? Ecco le ipotesi
METEO: bilobazione del vortice polare più vicina, le conseguenze
1 di 3
  • Stabilità a tratti nel weekend, piogge sui settori Tirrenici

    Salve a tutti e buon pomeriggio amici del Centro Meteo Italiano! Nel weekend che ci apprestiamo ad affrontare le condizioni meteo risulteranno generalmente stabili ad eccezione di qualche pioggia specie sulle zone più occidentali e meridionali della penisola. La situazione meteorologica sull’italia sarà influenzata dall’abbassamento dell’altezza geopotenziale a partire dal sud della Francia che già nella giornata odierna si paleserà. L’alta pressione andrà incontro ad un cedimento comportando un aumento della nuvolosità ed anche il transito di precipitazioni irregolari dapprima sulle Isole Maggiori. Gli effetti sul resto della penisola non si avvertiranno con insistenti nebbie e nubi basse su gran parte del territorio. Tra la notte di Sabato ed il mattino di Domenica le precipitazioni si paleseranno anche sul Piemonte con qualche fiocco di neve sopra i 1400 metri di quota. Anche la giornata di Domenica risulterà piovosa su alcune regioni d’Italia, mentre il tempo risulterà nel complesso stabile altrove. Passiamo a vedere come si evolverà il tempo nella prossima settimana!

     

    Prossima settimana con alta pressione fino alla Vigilia

    Meteo Vigilia – Nel corso della prossima settimana l’alta pressione subirà un rinforzo di stampo azzorriano che dovrebbe farci compagnia fino alla giornata del 24 Dicembre. In questo contesto le temperature dovrebbero subire un incremento nei valori massimi, mentre continueranno a manifestarsi gelate diffuse sulle zone vallive e pianeggianti. Nel frattempo sarà la qualità dell’aria a risentire negativamente degli effetti dell’alta pressione, grazie ad un incremento degli inquinanti nei bassi strati dell’atmosfera. Passiamo ora alla tendenza per la giornata di Natale, che quest’anno diversamente dagli altri anni potrebbe essere interessata dall’arrivo di una perturbazione a carattere freddo!

     

    METEO NATALE 2020 -La tendenza dell'ultima ora.

    METEO NATALE 2020 -La tendenza dell’ultima ora.

    Previsioni per Natale, si intravede la possibilità di maltempo

    Meteo Natale 2020 – Sull’andamento meteo della festività del Natale 2020, c’è ancora molta incertezza. Sebbene questa giornata sia storicamente caratterizzata dalla presenza dell’anticiclone sull’Italia quest’anno si potrebbe palesare una controtendenza. E’ infatti messo in risalto da più emissioni modellistiche, il transito di una saccatura dai quadranti più settentrionali dell’Europa, che potrebbe apportare maltempo e nevicate dapprima dai quadranti orientali della penisola, con un coinvolgimento più importante delle località Appenniniche. Non è esclusa la formazione anche di un minimo depressionario sull’alto Tirreno che potrebbe condizionare la giornata di Santo Stefano. L’ultima decade del mese dopo un inizio piuttosto piatto potrebbe concludersi con uno stravolgimento, anche visti gli ultimi movimenti in stratosfera. Ecco cosa potrebbe succedere infatti per Capodanno!

     

  • Vortice polare alle strette, ecco cosa potrebbe accadere

    Si intravedono molti movimenti in stratosfera soprattutto nel lungo termine: di solito la seconda parte dell’Inverno è caratterizzata dalla deformazione del Vortice Polare, complice delle importanti irruzioni fredde che avvengono tra i mesi di Gennaio e Febbraio. Quest’anno il Vortice Polare potrebbe essere soggetto ad un poderoso Warming, che nella storia è “portatore” di importanti eventi freddi sul vecchio continente. Infatti già da qualche run dei principali modelli matematici si intravede la possibilità dopo le feste di Natale, di una possibile bilobazione del VPS, che con le giuste combinazioni, potrebbe dare adito ad un disturbo anche del VPT. Trattandosi di una proiezione ad oltre 10 giorni, non perdetevi i nostri prossimi appuntamenti meteo sul nostro sito internet!

     

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo  – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Appassionato di meteorologia da svariati anni, ho studiato Ingegneria Meccanica presso l'università Roma Tre. Nel 2014 ho fondato Meteo Lazio, che ad oggi vanta una vasta rete di stazioni meteorologiche indipendenti. Mi sono certificato come Tecnico Meteorologo WMO presso il CNR di Bologna nel 2019 ed iscritto presso l'Associazione Meteo Professionisti nel medesimo anno. Infine collaboro con alcune sedi di Protezione Civile nel Lazio per la fornitura di dati meteo, bollettini previsionali e segnalazione di locali criticità.

SEGUICI SU: