Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 13 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Clamoroso colpo di scena in ITALIA dopo l’Immacolata, irruzione fredda con NEVE in arrivo. Vediamo dove

METEO ITALIA - prime prove dell' Inverno in arrivo entro il Natale.

METEO ITALIA: freddo in arrivo per la prossima settimana.
1 di 4
  • Clima freddo al primo mattino in Italia

    Le temperature durante la notte e le prime ore del giorno tendono a calare sensibilmente con valori che scendono fino a zero gradi in pianura Padana e nelle valli più interne del centro e del nord Italia. Le condizioni meteo sono tornate più stabili in Italia eccetto al sud e regioni tirreniche centrali dove troviamo ancora delle deboli piogge, e si manterranno tali per il weekend dell’Immacolata così come potete vedere dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito.

    Qualche nota d’instabilità ancora presente al sud Italia

    Lungo le regioni tirreniche, in Sicilia, Calabria e Puglia troveremo ancora qualche pioggia nelle prossime ore e nei prossimi giorni con fenomeni localmente anche intensi. Tuttavia la festa dell’Immacolata vedrà tempo generalmente asciutto e clima più autunnale che invernale con qualche pioggia di debole intensità solo in Sardegna e lungo le coste di Toscana, Lazio, Campania e Calabria.

    Previsioni meteo Immacolata

    Previsioni meteo per il weekend, qualche pioggia e qualche veloce nevicata sulle Alpi nordoccidentali.

    Le correnti prevalenti in Italia continueranno ad affluire dai quadranti nord-occidentali e saranno in grado di generare qualche disturbo sulle regioni centro-meridionali durante il weekend dell’Immacolata mentre il nord Italia ben protetto dall’arco alpino resterà più all’asciutto. Attenzione a quello che viene mostrato dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo per la prossima settimana con scenari meteo in Italia più invernali che autunnali.

  • Freddo in arrivo per la prossima settimana

    Così come mostrato dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, durante la prossima settimana potremmo assistere ad un sensibile calo delle temperature, con le correnti fredde dai quadranti settentrionali in arrivo. Soprattutto il modello europeo rispetto quello americano ipotizza scenari meteo prettamente invernali sull’Italia con nevicate fino a quote molto basse durante la prossima settimana. Tuttavia si tratta di una tendenza meteo soggetta ancora ad un certo margine d’incertezza a causa dell’elevata distanza temporale.

  • Tendenza meteo per la prossima settimana

    Attenzione alle gelate mattutine sulla pianura Padana e lungo le vallate e le pianure centro-settentrionali con le temperature che tenderanno a calare in prossimità dello zero durante la notte e le prime ore dell’alba grazie al fenomeno dell’inversione termica. L’ inverno tuttavia non è questo ma potrebbe arrivare entro il Natale con i modelli meteo che seppur in modalità differenti ci suggeriscono una serie di impulsi freddi e perturbati dai quadranti settentrionali.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

     

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: