Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – COPIOSE nevicate in atto in APPENNINO, ecco dove si stanno verificando

METEO - Sta nevicando sull'Appennino a quote medio-basse come previsto, ecco dove si stanno manifestando

METEO – COPIOSE nevicate in atto in APPENNINO, ecco dove si stanno verificando
METEO - COPIOSE nevicate in atto in APPENNINO, ecco dove si stanno verificando
1 di 3
  • Irrompe la perturbazione sull’Italia, ecco la situazione attuale

    Buongiorno cari amici del Centro Meteo Italiano! La perturbazione annunciata nei giorni scorsi sta facendo irruzione sull’Italia apportando maltempo diffuso sulla nostra penisola. Sul Tirreno centrale è presente un vortice di bassa pressione che attualmente ha raggiunto un minimo pressorio di 1009 hPa, che richiamerà sia aria più fredda dai quadranti orientali, che aria umida dalle latitutidini più elevate dell’Europa. Il maltempo si manifesterà specialmente sulle regioni centrali e da stasera anche sulle regioni meridionali, lasciando più al margine il settentrione. D’altra parte verso l’Europa occidentale (a ridosso della Spagna) è presente un robusto campo di alta pressione che svetta con i suoi massimi di 1035 hPa (che ci interesserà nuovamente dalla giornata di Domenica). Intanto in queste ore saremo interessati da un notevole calo termico, con valori anche piuttosto rigidi a ridosso delle regioni Adriatiche.

    Temperature previste in calo su tutto lo stivale

    Il calo termico in queste ultime ore ha già interessato le regioni centro-settentrionali con un addossamento del freddo a ridosso dei versanti settentrionali dell’Appennino Tosco-Emiliano: sono svariate le località che stamattina hanno mostrato temperature negative oltre i 1200 metri di quota. Oltre i -1°C in località Pratospilla, Passo del Cerreto, Le Polle e Lago Santo Modenese. Valori anche più bassi sulle località più elevate fin’oltre i -3°C a Foce a Giovo, Lago Scaffaiolo e sul Monte Cimone. Dalla giornata di ieri queste località si trovano con oltre 5°C in meno e nella notte le temperature sono previste in ulteriore calo grazie al maggiore apporto di freddo. Nella notte è previsto un notevole calo anche sui settori Appennini più meridionali di Umbria, Marche e Abruzzo grazie alle fredde correnti nord-orientali. Vediamo ora dove sta nevicando dunque!

    Webcam Live Cerreto Laghi (RE) – Vista Piste da Sci – Webcam di proprietà di PaesaggiDigitali.it

    Nevicate in atto sull’Appennino, con ingenti quantitativi

    Le prime nevicate si sono manifestate oltre i 1500 metri di quota, come hanno testimoniato le immagini della webcam imbiancate di Lago Santo e del Cimone sull’Appennino Modenese. Grazie all’ulteriore apporto di freddo la quota neve è repentinamente scesa sul Tosco-Emiliano fin sui 1000 metri di quota. Nevicate anche a Sestola intorno ai 1000 metri, ma anche sull’Appennino Parmense-Reggiano fin sui 900 metri sulle località di Monte Orsaro, Cerreto Laghi e Rifugio Battisti. Nel corso della giornata saranno interessate le località più meridionali con neve dai 1200 metri in calo in serata fino in alta collina. Con la notte e l’inizio di Sabato anche Molise, Campania e Basilicata potranno tornare a rivedere la neve in montagna.

  • Weekend progressivamente migliore

    Nel corso del fine settimana saremo abbandonati dalla perturbazione polare, lasciando spazio a più stabilità ed a vaste schiarite. Il maltempo sarà molto intenso sulle regioni del meridione, grazie al richiamo di correnti umide più calde che entreranno in combinazione con l’aria fredda. Attenzione ai versanti orientali della Calabria che potranno raggiungere quantitativi di pioggia anche a carattere alluvionale. Il resto del weekend sarà accompagnato da tempo soleggiato ma con una ventilazione piuttosto fredda di Grecale. In seguito l’anticiclone tornerà a dominare sul nostro territorio per questa terza decade del mese di Novembre.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Appassionato di meteorologia da svariati anni, ho studiato Ingegneria Meccanica presso l'università Roma Tre. Nel 2014 ho fondato Meteo Lazio, che ad oggi vanta una vasta rete di stazioni meteorologiche indipendenti. Mi sono certificato come Tecnico Meteorologo WMO presso il CNR di Bologna nel 2019 ed iscritto presso l'Associazione Meteo Professionisti nel medesimo anno. Infine collaboro con alcune sedi di Protezione Civile nel Lazio per la fornitura di dati meteo, bollettini previsionali e segnalazione di locali criticità.

SEGUICI SU: