Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Dicembre al via subito con freddo e NEVE in ITALIA, ecco la tendenza per il primo mese dell’INVERNO

Meteo Inverno, al via la stagione dal primo del mese di Dicembre ed ecco in arrivo la neve ed il maltempo in tutta Italia, evoluzione per le prossime settimane

METEO – Dicembre al via subito con freddo e NEVE in ITALIA, ecco la tendenza per il primo mese dell’INVERNO
Freddo neve e piogge nella prima parte di Dicembre, ecco come concluderà il mese in atto
1 di 3
  • Meteo Italia: cambio di registro

    Perturbazione in arrivo in Italia già dal primo giorni del mese di Dicembre in concomitanza quindi dell’inaugurazione della stagione invernale secondo il calendario meteorologico. Sarà soltanto la prima di una lunga serie che procederà nelle prime fasi del mese di Dicembre a differenza di una mese di Novembre piuttosto avaro di precipitazioni contro ogni statistica e soprattutto sulle regioni settentrionali. Arriva la neve e fino in pianura Padana dalla nottata di domani, Martedì 1 Dicembre poi forte maltempo sulle regioni centro-meridionali con locali nubifragi.

    Meteo, maltempo in arrivo in Italia

    Con l’arrivo della prima perturbazione attualmente in approccio sui Paesi Bassi, sull’Italia tornerà il maltempo dai connotati più invernali che autunnali. Temperature in calo nelle prossime ore con le correnti fredde di estrazione polare-marittima in arrivo, freddo maggiormente avvertito sulle regioni settentrionali dove la colonnina di mercurio si assesterà intorno ai 0°/ +5°c nei prossimi giorni anche in città. Attenzione oltretutto anche al maltempo con piogge torrenziali o nubifragi su Toscana, Lazio, Campania tra Mercoledì e Giovedì.

    Avvio di dicembre con correnti più fredde e maltempo?

    Avvio di dicembre con correnti più fredde e maltempo?

    Neve in arrivo, anche abbondante in montagna

    Saranno principalmente i settori collinari e montani del basso Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Marche quelli maggiormente interessati dalle nevicate copiose e anche a bassa quota. Specialmente sul settore settentrionale appenninico previsti accumuli superiori il mezzo metro già dal fondovalle, neve in arrivo anche sull’Appennino laziale e abruzzese ma solo dai 1300-1600 metri di quota.  Secondo il calendario meteorologico in data 1 di dicembre inizierà l’Inverno 2020-2021, tutto rispettato pertanto con l’inizio di una lunga fase invernale.

  • Meteo: dicembre subito invernale, evoluzione a seguire

    Gelo e neve  in Italia a seconda della salute del Vortice Polare stratosferico durante il mese di Dicembre. Tuttavia si inizia subito con un ramo del Vortice Polare verso il Mediterraneo e perturbazioni a più mandate in grado di portare nevicate anche abbondanti sia nei prossimi giorni che nel prossimo weekend. anche nel lungo termine l’evoluzione potrebbe risultare dinamica e fredda.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: