Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO DICEMBRE – Il primo mese dell’INVERNO si avvia col FREDDO; la tendenza a LUNGO TERMINE

METEO DICEMBRE - Nuovo mese dinamico alle porte? Ecco come esordirà l'inverno con la tendenza per il lungo termine

METEO DICEMBRE – Il primo mese dell’INVERNO si avvia col FREDDO; la tendenza a LUNGO TERMINE
METEO - Il RISCATTO del mese di DICEMBRE, possibile FREDDO e NEVE anche all'IMMACOLATA?
1 di 3
  • Condizioni meteo stabili sull’Italia, la situazione al momento

    Meteo – Buon pomeriggio cari lettori del Centro Meteo Italiano! Le regioni meridionali hanno vissuto qualche giorno di maltempo, con allagamenti specialmente fra le province di Catania e Siracusa in Sicilia. In queste ore abbiamo ancora cieli prevalentemente sereni con nuvolosità irregolare sui settori centrali, residue foschie in pianura Padana e addensamenti fra la bassa Calabria e la Sicilia orientale. Sull’Europa il quadro meteorologico presenta una possente saccatura alimentata da aria di origine atlantica, che sta condizionando la situazione meteo sulla Spagna e sul Portogallo. D’altra parte sull’Europa centro-orientale si trova una vasta area altopressoria in lenta ritirata, con valori di pressione massima in calo intorno ai 1028 hPa specie tra Romania e Ungheria. Il tempo stabile ha ormai le ore corte, in quanto la depressione presente sulla penisola Iberica andrà ad interessarci direttamente. Scopriamo cosa accadrà dal punto di vista meteo nel weekend!

    Weekend sempre più vicino con una poderosa perturbazione in arrivo

    Meteo – Il Mediterraneo centrale sarà investito (come specificato nel paragrafo precedente), nel corso del weekend da un vortice di bassa pressione che farà arretrare la massa d’aria altopressoria presente attualmente. La combinazione d’aria più calda nord-africana e quella più fresca atlantica darà adito alla formazione di nuclei temporaleschi lungo il ramo perturbato che investirà la Sardegna in un primo momento in maniera preponderante. Su alcune aree, specialmente quelle più interne, si potranno raggiungere accumuli pluviometrici molto elevati fin’oltre i 100 millimetri. Successivamente il minimo depressionario andrà ad investire la Sicilia e le regioni del centro-sud, con annesso maltempo. Aria più fredda che potrù affluire all’inizio della prossima settimana (e quindi di dicembre) sarà richiamata da est grazie alla presenza di questa depressione, in un contesto molto dinamico.

    L’aria fredda richiamata da est per la prossima settimana – elaborazione Centro Meteo Italiano

    Il mese di dicembre 2020 si avvia col freddo

    Meteo dicembre 2020 – Sembra ormai appurato un inizio del mese di dicembre molto dinamico: dalle proiezioni a medio termine dei principali Global Model, il vortice di bassa pressione che si stanzierà nella giornata di domenica sul basso Tirreno, richiamerà gradualmente aria più fredda che affluirà dai quadranti orientali in maniera più possente nel corso della prossima settimana. Dal 2 dicembre una vasta falla di geopotenziali potrà stanziarsi sull’Europa centro-orientale e condizionare termicamente le giornate avvenire. Il tutto sarebbe coadiuvato da un importante calo dell’indice NAO, che si verificherà proprio nei prossimi giorni. In generale le tendenze per l’andamento di dicembre sono tutte concordi per un mese in prevalenza dinamico e con più precipitazioni.

  • Ipotesi di un dicembre piovoso, per i modelli matematici

    Il mese di dicembre 2020 potrebbe risultare dunque più piovoso ma con temperature lievemente sopra la media mensile. Le correnti atlantiche dovrebbero investire a più riprese i paesi dell’Europa centro-occidentale; il Vortice Polare per questo dovrebbe essere alquanto disturbato, a differenza di altri anni in cui il mese di dicembre è risultato abbastanza piatto e zonale. Per ulteriori dettagli seguite i prossimi editoriali per scoprire di più sull’andamento del prossimo mese dell’Inverno 2020.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Meteo dicembre 2020 – Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Appassionato di meteorologia da svariati anni, ho studiato Ingegneria Meccanica presso l'università Roma Tre. Nel 2014 ho fondato Meteo Lazio, che ad oggi vanta una vasta rete di stazioni meteorologiche indipendenti. Mi sono certificato come Tecnico Meteorologo WMO presso il CNR di Bologna nel 2019 ed iscritto presso l'Associazione Meteo Professionisti nel medesimo anno. Infine collaboro con alcune sedi di Protezione Civile nel Lazio per la fornitura di dati meteo, bollettini previsionali e segnalazione di locali criticità.

SEGUICI SU: