Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 4 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Diretta CRONACA NEVE: imbiancate ABBONDANTI su queste città

METEO - Diretta neve con le località imbiancate stamattina e tutti le informazioni sulle nevicate delle prossime ore

METEO – Diretta CRONACA NEVE: imbiancate ABBONDANTI su queste città
Fonte http://www.meteovalnure.it/
1 di 3
  • Ingenti nevicate in atto stamattina, ecco la situazione barica sull’Italia

    Salve cari lettori del Centro Meteo Italiano! Stamattina numerose città del nord Italia, sono state interessate da ingenti quantità di neve, grazie all’arrivo della perturbazione di stampo polare-marittimo. Al momento le zone interessate dalla neve sono l’Alessandrino, gran parte della Lombardia, mentre l’Emilia Romagna come il Veneto risultano divise a metà a causa delle ingenti correnti meridionali che stanno imperversando e che non hanno permesso ad esempio nevicate su Bologna, su gran parte della Romagna e su Venezia. Queste condizioni meteo sono garantite da un profondo centro di bassa pressione che è centrato tra la Gran Bretagna e la Francia ed abbraccia buona parte del vecchio continente. I valori di pressione continueranno a scendere con l’avvicinamento di questa depressione che imperverserà per gran parte della settimana. Entriamo nel dettaglio e vediamo insieme le zone interessate dalla neve.

    Nevicate in corso, ecco le zone interessate

    Nei giorni scorsi vi avevamo abbondantemente parlato delle nevicate che si sarebbero potute verificare sulle regioni settentrionali a bassa quota. Gli accumuli nevosi si sono registrati dapprima sulle regioni occidentali con neve anche in Liguria a bassa quota nel Savonese e su Genova (ma solo coreografiche). Neve anche nel Cuneese, nel Torinese, Astigiano, Alessandrino e Novarese in Piemonte; neve anche a Milano, specialmente nelle zone di periferia dove gli accumuli risultano ingenti anche sopra i 30 centimetri. Neve su Vercelli, Pavia, Piacenza, Parma, Bargamo, Brescia e Mantova. Grande escluso il Bolognese come il Veronese, mentre la neve è caduta e sta cadendo ancora su Vicentino, Trevigiano e Padovano. Le correnti miti stanno mettendo a dura prova le località di pianura che in alcuni casi hanno visto il passaggio dalla neve alla pioggia, con conseguente aumento termico. Proseguiamo e vediamo quale sarà l’andamento della giornata odierna, vedeondo le previsioni meteo nel dettaglio.

    Scatto webcam di Corsico a sud di Milano; nelle zone periferiche gli accumuli nivometrici raggiungono i 30 centimetri – fonte bitline.it

    Neve in vista anche nelle prossime ore ecco quali saranno le zone colpite

     

    Il maltempo investirà anche le zone centrali Tirreniche, con neve in Appennino a quote di bassa montagna; attenzione nella sera quando le quote neve torneranno a calare gradualmente. Al nord-ovest previsto un miglioramento nelle ore pomeridiane con cieli che si manterranno nuvolosi (e che non permetteranno aumenti termici di rilievo) mentre sul nord-est (tra Veneto e Friuli) la neve continuerà a cadere a quote basso collinari (intorno ai 200 metri di quota). Forti precipitazioni investiranno nel primo pomeriggio le regioni centrali con nevicate molto abbondanti sopra i 1200 metri di quota. Attesi fino a 50-70 centimetri di neve tra Marche, monti Reatini, Appennino Abruzzese e Monti Ernici. A seguire gli ultimi giorni del 2020 saranno caratterizzati da tempo instabile specialmente al centro e al sud. Ecco perché.

     

  • Ultimi giorni dell’anno con clima freddo e locale maltempo

    Come specificato in precedenza nel corso della giornata odierna il maltempo si sposterà gradualmente alle regioni meridionali d’Italia. Tuttavia il maltempo non lascerà spazio a tregue in questa settimana: infatti sarannon insistenti le correnti occidentali che apporteranno maltempo diffuso e nevicate sparse, anche se di minore intensità rispetto ad ora. Generalmente le condizioni meteo risulteranno stabili sui settori settentrionali, mentre altrove risulteranno perturbate. La finestra di maltempo si estende fino ai primi giorni di Gennaio 2021, con reiterazione della depressione Europea sull’italia. Per avere ulteriori informazioni a riguardo non perdetevi tutti i nostri aggiornamenti!

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Gabriele Serafini

Appassionato di meteorologia da svariati anni, ho studiato Ingegneria Meccanica presso l'università Roma Tre. Nel 2014 ho fondato Meteo Lazio, che ad oggi vanta una vasta rete di stazioni meteorologiche indipendenti. Mi sono certificato come Tecnico Meteorologo WMO presso il CNR di Bologna nel 2019 ed iscritto presso l'Associazione Meteo Professionisti nel medesimo anno. Infine collaboro con alcune sedi di Protezione Civile nel Lazio per la fornitura di dati meteo, bollettini previsionali e segnalazione di locali criticità.

SEGUICI SU: