Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 21 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – doppio attacco PERTURBATO nel weekend, maltempo e freddo in ITALIA

METEO: maltempo a ripetizione nel weekend in ITALIA con piogge ma anche freddo e neve

METEO ITALIA - Ennesima giornata con NUBIFRAGI e TEMPORALI, vediamo le zone più colpite
METEO ITALIA - Ennesima giornata con NUBIFRAGI e TEMPORALI, vediamo le zone più colpite
1 di 4
  • Intenso peggioramento meteo alle porte, maltempo ad oltranza

    In queste ore una vasta circolazione depressionaria insiste tra Islanda, Isole Britanniche e Mare del Nord con diversi minimi di pressione al suolo che sfiorano i 980 hPa. Giornata di transizione sull’Italia anche se le condizioni meteo saranno ancora instabili con acquazzoni e temporali sparsi localmente di forte intensità. Domani, Venerdì 25 settembre, l’aria fredda dal nord Atlantico si tufferà sul Mediterraneo approfondendo un minimo di pressione al suolo con valori intorno a 995 hPa sulle regioni del Nord Italia. Sia dunque alle porte di un intenso peggioramento meteo che si protrarrà poi anche durante questo ultimo weekend di settembre. La fase di maltempo porterà temporali e nubifragi ma non mancheranno le prime nevicate sulle Alpi e forse anche in Appennino. Andiamo allora con ordine ed analizziamo l’evoluzione meteo.

    Temperature in picchiata e NEVE sulle montagne, ecco dove

    Giornata odierna con temperature in media o poco sopra specie al Sud dove si sta attivando un debole richiamo caldo. Da domani però è confermato un netto calo termico a partire dalle regioni settentrionali e centrali tirreniche. Il modello GFS mostra valori di temperatura anche di 6/8 gradi al di sotto delle medie del periodo. Previste entro Sabato temperature fino a 0 gradi alla quota di 850 hPa (1500 metri circa) sulle Alpi. Arriva dunque la prima neve localmente anche copiosa alle quote medio-alte ma con fiocchi che potrebbero scendere fin sotto i 1000 metri specie sui settori di confine. Calo delle temperature che nel corso del weekend si estenderà a tutta l’Italia con valori che risulteranno anche di 8 gradi al di sotto delle medie. Non escluso in questo frangente anche le prime nevicate in Appennino centro-settentrionale generalmente oltre i 1500-1800 metri.

    Meteo ottobre: tendenza sul prossimo mese

    Meteo ottobre: tendenza sul prossimo mese

    Nuovi attacchi perturbati entro i primi giorni di ottobre sull’Italia

    Prima parte della prossima settimana che vedrà un generale miglioramento delle condizioni meteo secondo l’ultimo aggiornamento del modello GFS. L’allontanamento del vortice depressionario e l’espansione di un piccolo promontorio anticiclonico sul Mediterraneo centrale dovrebbero portare un’attenuazione del maltempo. Con il primo giorno di ottobre però una nuova perturbazione nord-atlantica potrebbe fare rotta verso la nostra Penisola portando un peggioramento meteo specie al Centro-Nord. Non esclusi dunque nuovi attacchi perturbati fino al primo weekend di ottobre con maltempo su buona parte dell’Europa centro-occidentale e dell’Italia. Intanto però vediamo quali regioni saranno più colpite dal maltempo nel corso dei prossimi giorni.

  • Arrivano i nubifragi su alcune zone d’Italia, ecco le regioni più colpite

    Precipitazioni più intense e persistenti in questi giorni su regioni settentrionali e versanti tirrenici maggiormente esposti alle correnti umide occidentali. L’affondo depressionario in arrivo domani porterà temporali e anche possibili nubifragi specie su Liguria, Veneto, Friuli, Toscana, Umbria, Lazio e Campania. Il peggioramento meteo del weekend dovrebbe poi portare fenomeni intensi anche lungo l’Adriatico stante lo spostamento del minimo al suolo. Maltempo a ripetizione confermato anche dal modello europeo?

  • Fase di maltempo di lunga durata anche per il modello ECMWF

    Confermato anche dal modello europeo un intenso peggioramento meteo a partire dalle prossime ore con temporali e nubifragi diffusi. Netto calo termico poi entro il weekend con clima tardo autunnale su tutta l’Italia. A seguire dopo una breve tregue nuovi impulsi instabili dal nord Atlantico potrebbero affacciarsi sulla nostra Penisola portando ancora maltempo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: