Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – DUST DEVIL a Ostia, paura tra i bagnanti e malore per una donna: quando anche il BEL TEMPO fa DANNI, tutti i dettagli

METEO - DUST DEVIL ad Ostia, fenomeno anche chiamato in italiano come "Diavolo di sabbia". Solleva ombrelloni e asciugamani, malore per una donna che si è spaventata, i dettagli

Piccolo dust devil, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Maltempo ha provocato danni plurimi in Sicilia

    Sta ormai terminando una settimana caratterizzata pressoché interamente da un continuo flusso di correnti più fresche e umide provenienti dai quadranti nordorientali e di matrice atlantica, una situazione che non ha visto spesso condizioni meteo così limpide in Italia, anzi tutt’altro. Soprattutto in Sicilia infatti, l’ira del maltempo si è abbattuta più volte causando prima la tromba d’aria a Mineo, nel catanese, poi un alluvione a Palermo e successivamente un’altra tromba d’aria sempre nel catanese, ma a Scordia. Il tutto avrebbe colpito la Trinacria in un lasso di tempo di non più di qualche giorno l’uno dall’altro.

    Condizioni meteo in nitido miglioramento salvo qualche nota di maltempo proprio in Sicilia

    L’allontanamento progressivo verso i Paesi europei più orientali delle correnti atlantiche precedentemente menzionate, determinano un generale e nitido miglioramento delle condizioni meteo soprattutto sulle regioni centro-settentrionali, mentre persiste una blanda circolazione instabile al sud, in special modo in Sicilia dove nel corso di questo pomeriggio si stanno abbattendo ancora dei temporali che stanno ora puntando il ragusano e il siracusano. Nelle prossime ore tuttavia, come abbiamo approfondito all’interno di un apposito editoriale, le condizioni meteo miglioreranno anche in talune zone con la cessazione dei fenomeni.

    Dust devil a Ostia, malore per una donna: quando anche il bel tempo fa danni

    Quando qualcuno si augura bel tempo, tra le cose positive che gli annovera è il fatto di non provocare danni o disagi particolari, come invece fanno gli acquazzoni e i temporali. In realtà non è propriamente così e ciò che è successo oggi a Ostia, sul litorale romano, ne è una dimostrazione evidente. Stando infatti a ciò che riporta il sito “ilfaroonline.it” si sarebbe abbattuto sulla spiaggia, quando i cieli erano e sono pressoché sereni, un dust devil, in italiano “Diavolo di sabbia” vale a dire un vortice improvviso di sabbia che ha sollevato ombrelloni e asciugamani allo stabilimento Marechiaro, provocando il panico tra i bagnanti e un malore per una donna, per cui probabilmente si è trattato di attacco di panico.

  • Dust devil, cos’è e come si forma

    Un dust devil, altrimenti detto in italiano diavolo di sabbia, è un fenomeno meteorologico che avviene generalmente in presenza di condizioni meteo soleggiate o poco nuvolose grazie ad un accumulo di calore nei bassi strati dell’atmosfera che, in presenza di refoli di aria più fresca ad alta quota, genera questi vortici improvvisi sulle spiagge che sollevano in primis sabbia, ma anche ombrelloni, asciugamani e lettini. Questa volta è andata bene poiché nessun bagnante è risultato ferito, ma la situazione di pericolo derivante da ombrelloni sospesi in aria non lasciava presagire a un evento fortunato.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: