Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 21 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – ESTATE 2020 alle porte: dal 1 GIUGNO parte la stagione più calda secondo il calendario meteorologico, quale tendenza?

METEO ITALIA: tendenza per l'inizio di Giugno in occasione dello sblocco tra le regioni, Festa della Repubblica e l'inizio dell'Estate 2020 secondo il calendario meteorologico.

METEO – Ancora VIOLENTI TEMPORALI, poi IL CALDO è pronto a SCOPPIARE: tutti i dettagli
METEO – Ancora VIOLENTI TEMPORALI, poi IL CALDO è pronto a SCOPPIARE: tutti i dettagli
1 di 3
  • Meteo: Anticiclone delle Azzorre sull’Italia

    Quella di oggi sarà una giornata caratterizzata dal bel tempo da nord a sud sul Paese, clima tipicamente primaverile con le temperature in aumento ma contenute nella media di riferimento. Anche nei prossimi giorni avremo condizioni meteo in prevalenza stabili eccetto qualche disturbo tra domani notte e la prima parte della giornata di Domenica con piogge o temporali sulle regioni settentrionali e sulle Marche. Specialmente sulle regioni tirreniche si faranno sentire gli effetti dell’Anticiclone delle Azzorre in espansione sull’Europa, bel tempo e temperature in aumento fino a +30°C.

    Situazione meteo in Italia

    Anticiclone delle Azzorre in estensione dalla sua sede di origine verso l’Europa centrale attraverso l’Italia con valori di pressione massimi intorno a 1025 hPa. La fase 2 per l’emergenza da covid-19 procederà pertanto con il sole e il clima quasi estivo. Il mese di Maggio pertanto passerà in archivio senza grandi sorprese, sole prevalente salvo qualche temporale tipico del periodo specie sulle Alpi, Prealpi, Appennino e settori adiacenti. Clima tipicamente primaverile con le temperature contenute per lo più nella media di riferimento. Quale tendenza meteo per l’inizio dell’Estate 2020?

    Tendenza meteo per i primi giorni di Giugno

    Meteo Giugno: estate in arrivo in Italia.

    Stando al calendario meteorologico in data 1 Giugno entrerà la stagione estiva mentre il calendario astronomico rimanda di 3 settimane questo passaggio. Come detto in precedenza, l’anticiclone delle Azzorre dominerà lo scenario meteo sull’Europa e in Italia durante l’ultima decade di Maggio con sole prevalente salvo qualche temporale pomeridiano, tuttavia esso potrebbe lasciare il posto alle correnti perturbate e più fredde dal nord-Atlantico proprio a ridosso dell’inizio dell’ Estate meteorologica e favorire così il ritorno del maltempo soprattutto al nord Italia con piogge, temporali e grandine. Evoluzione meteo ancora soggetta a incertezza visto la distanza temporale.

  • Tendenza meteo Estate 2020

    Con la riapertura delle regioni in seguito all’emergenza da covid-19 previste per il 3 di Giugno diventa piuttosto importante conoscere la tendenza meteo in vista delle prime vacanze estive. L’Anticiclone delle Azzorre potrebbe subire l’attacco delle perturbazioni di matrice atlantica, proprio a ridosso della prima settimana di Giugno. Potrebbero presentarsi condizioni meteo ancora primaverili con piogge o temporali in rapida alternanza con brevi schiarite, solo a seguire si faranno avanti anomalie positive di temperatura su buona parte dell’Europa centro-meridionale, Italia inclusa, e piogge inferiori alla norma.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

SEGUICI SU: