Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 20 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO: finale di giugno con caldo e tempo stabile in ITALIA grazie all’anticiclone

Meteo Italia: secondo le ultime uscite dei modelli l'ultima parte di giugno sarà caratterizzata da tempo stabile e caldo.

Il weekend sarà caratterizzato da acquazzoni e temporali soprattutto sulle regioni settentrionali, gran caldo invece al Centro Sud.
1 di 4
  • Giugno all’insegna del caldo con temperature sempre sopra le medie

    Condizioni meteo sempre estive in Italia in questo giugno, che ci ha fatto dimenticare velocemente il freddo e le piogge che invece hanno caratterizzato tutto maggio: sono già state due le ondate di caldo che hanno coinvolto la nostra Penisola e acquista sempre più credito l’ipotesi che una terza possa aggiungersi proprio per il finale del mese. Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, nonostante ci siano ancora molti dubbi riguardo la sua intensità, vedono una nuova ondata di caldo per l’Italia già nella prossima settimana, con le temperature, finora sempre sopra le medie, che schizzeranno verso l’altro soprattutto al Centro Nord.

    Previsioni meteo oggi mercoledì 19 giugno 2019

    Previsioni meteo per il pomeriggio di oggi, mercoledì 19 giugno 2019.

    Clima estivo ma con qualche temporale in Italia

    Correnti più fresche e instabili in quota hanno ripreso a fluire sull’Italia negli ultimi giorni, con dunque qualche temporale pomeridiano che precederà l’ondata di caldo di cui si è parlato sopra. Condizioni meteo all’insegna di qualche fenomeno infatti quest’oggi, mercoledì 19 giugno, con possibili piogge e acquazzoni in formazione su Alpi e Appennini nella seconda parte della giornata, come potete vedere dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo. Questi si andranno ad esaurire progressivamente in serata, mentre già domani i temporali sono attesi soprattutto sull’arco alpino a causa dell’inizio dell’avanzata dell’anticiclone sul Mediterraneo.

    Si va verso un weekend con tempo sempre più stabile

    L’anticiclone africano che ha portato la seconda ondata di caldo della stagione sull’Italia negli ultimi giorni della scorsa settimana, ha ceduto il passo a correnti più fresche e instabili in quota, con un conseguente piccolo peggioramento meteo sulla nostra Penisola. In particolare c’è spazio per la formazione di acquazzoni e temporali anche intensi di stampo pomeridiano mentre le temperature, pur rimanendo pienamente estive, sono scese verso le medie del periodo. Da domani, giovedì 20 giugno, però, l’anticiclone tornerà ad espandersi verso l’Italia, come mostrato dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, con dunque temperature in aumento e condizioni meteo sempre più stabili in vista del weekend.

  • L’anticiclone nei prossimi giorni tornerà ad espandersi verso l’Italia portando più stabilità e più caldo.

    Weekend con tempo stabile e temperature in aumento

    Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo quindi, gli acquazzoni e i temporali pomeridiani che nelle prossime ore si formeranno su Alpi e Appennini avranno vita sempre più difficile nel proseguimento di giugno. Sull’Italia infatti l’anticiclone potrebbe nuovamente espandersi già a partire da domani, venendo accompagnato da tempo sempre più stabile e aria più calda. Per il prossimo weekend si attendono condizioni meteo generalmente asciutte sull’Italia, fatta eccezione per qualche acquazzone isolato giusto sulle Alpi, mentre le temperature inizieranno a salire a partire da Sud portandosi fino anche 6/7°C sopra le medie.

  • Anticiclone africano in grande spolvero per l’ultima settimana di giugno, con temperature ben sopra le medie specie al Centro Nord.

    L’incertezza sull’intensità dell’ondata di caldo è ancora elevata

    Abbiamo parlato nella giornata di ieri di come il modello GFS fosse il più estremo per quello che riguardava l’ondata di caldo della prossima settimana, con valori di temperatura in quota fino a +26/28°C su buona parte dell’Italia. Si trattava di valori anche 10/12°C sopra le medie del periodo, con dunque condizioni meteo quasi estreme che avrebbe fatto salire le colonnine di mercurio al suolo diffusamente oltre i +35°C e con punte fino a +42/43°C. Con il run di questa mattina invece la situazione sembra più contenuta, anche se il caldo si farà sentire soprattutto al Centro Nord Italia con valori fino a 7/8°C sopra le medie del periodo. Dal momento che stiamo parlando di una tendenza meteo per la prossima settimana, va ricordato che la situazione potrebbe ancora cambiare vista l’incertezza che, come detto, è ancora elevata.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per i prossimi giorni e poi per la prossima settimana sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: