Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 19 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – FINE della pausa asciutta, MALTEMPO ai nastri di partenza in ITALIA

METEO ITALIA: ancora qualche ora di sole poi torna il maltempo con piogge, temporali e neve

METEO – FINE della pausa asciutta, MALTEMPO ai nastri di partenza in ITALIA
Maltempo ai nastri di partenza, intenso peggioramento meteo in arrivo
1 di 4
  • Ultimo giorno della settimana con il sole, ma siamo agli sgoccioli

    Situazione sinottica sull’Europa che mostra l’avanzare di una vasta e profonda struttura depressionaria tra Scandinavia, Mare del Nord e Isole Britanniche. Ultimo giorno in compagna di un piccolo promontorio anticiclonico sul Mediterraneo che porterà condizioni meteo asciutte e sole prevalente in Italia. Temperature massime che nella giornata odierna si porteranno fin verso i +20/22 gradi sulla Pianura Padana, +22/23 gradi nelle zone interne del Centro-Sud e fino a +25/26 gradi sulle Isole Maggiori. Il maltempo è però ai nastri di partenza e già nel corso delle ore serali e notturne avremo un aumento della copertura nuvolosa sulle regioni del Nord. Prime deboli piogge non escluse tra Liguria e Alta Toscana. Inteso peggioramento meteo nel weekend e buona parte della settimana compromessa.

    Nel weekend arrivo il primo peggioramento meteo, crollo delle temperature

    Anticiclone delle Azzorre in elevazione sull’Atlantico tra Sabato e Domenica fin quasi a raggiungere l’Islanda. La saccatura depressionaria, pilotata dal un centro di bassa pressione posizionato sulla Scandinavia, si metterà allora in moto verso sud. Nella seconda metà di Sabato prime avvisaglie del peggioramento meteo sulle regioni del Nord con acquazzoni e temporali sparsi. Condizioni meteo instabili o perturbate Domenica su buona parte del Centro-Nord con piogge e temporali localmente anche intensi e a carattere di nubifragio. Deciso calo delle temperature nel corso della giornata con valori anche di 6-8 gradi al di sotto delle medie e ritorno della neve sulle Alpi anche a quote medio-basse per il periodo. Seconda settimana di ottobre dal sapore tardo autunnale secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli.

    Forte maltempo nella prossima settimana.

    Forte maltempo nella prossima settimana.

    Secondo impulso instabile nel corso della settimana

    Entro Lunedì l’intenso peggioramento meteo raggiungerà anche il Sud Italia con temporali e locali nubifragi. Poi la circolazione depressionaria si muoverà verso i Balcani e le condizioni meteo miglioreranno su tutta l’Italia ma solo temporaneamente. L’ultimo aggiornamento del modello americano GFS mostra tra Mercoledì e Giovedì l’arrivo di un secondo impulso perturbato sul Mediterraneo centrale. La formazione di un minimo di pressione proprio sull’Italia, e la presenza di una goccia d’aria fredda in quota, dovrebbero favorire diversi giorni con piogge e temporali sparsi. Non mancherebbe poi la neve sulle Alpi ma probabilmente anche sull’Appennino a quote comunque interessanti per il periodo.

  • Treno di perturbazioni anche per il modello europeo

    Intenso peggioramento meteo nel weekend con un deciso calo delle temperature confermato anche dal modello ECMWF. Tale modello da qualche giorno mostra anche un reiterarsi di condizioni meteo instabili o perturbate per buona parte della prossima settimana. Solo sul finire della seconda decade di ottobre l’anticiclone potrebbe tornare a dominare un po’ la scena sul Mediterraneo.

  • Secondo mese dell’autunno con andamento più fresco e piovoso

    Abbiamo parlato nei precedenti editoriali di come ottobre 2020 avrebbe potuto essere un mese mite e secco ma i recenti aggiornamenti dei modelli mettono ora in dubbio questa previsione. Salvo situazioni diametralmente opposte per la seconda metà del mese, ottobre potrebbe chiudere quanto meno in linea con temperature e precipitazioni.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Francesco Cibelli

Sono appassionato di meteorologia da sempre, mi sono laureato in Fisica dell'Atmosfera e meteorologia all'università di Roma Tor Vergata entrando a far parte del team di CentroMeteoItaliano.it nel 2014 come meteorologo. Oltre che elaborare giornalmente previsioni meteo e bollettini mi occupo anche della gestione dei modelli di calcolo per l'atmosfera e per il mare. Sono un amante del freddo, della neve e in generale dei fenomeni più estremi.

SEGUICI SU: