Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 18 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Forte MALTEMPO flagella l’ITALIA: in arrivo NUBIFRAGI nelle PROSSIME ORE, ecco dove

METEO - L'ITALIA è attualmente bersaglio di una SACCATURA POLARE che innesca una ciclogenesi nel Mediterraneo centrale e porta MALTEMPO al nord e centrali tirreniche: NUBIFRAGI in arrivo nelle PROSSIME ORE, ecco dove

METEO – Forte MALTEMPO flagella l’ITALIA: in arrivo NUBIFRAGI nelle PROSSIME ORE, ecco dove
Maltempo, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Nuova ondata di maltempo sull’Italia oggi

    A seguito della precedente ondata di maltempo che ha portato piogge e acquazzoni fino alla serata di ieri nel sud Italia, la nostra Penisola sembra non aver tregua e già dalle prime ore della notte di oggi le condizioni meteo sono nuovamente peggiorate visibilmente a partire dai settori nordoccidentali. Tale evoluzione ad un peggioramento del tempo era tuttavia ampiamente prevedibile nella giornata di ieri, tanto che il Dipartimento di Protezione Civile ha emanato un’allerta.

    La neve è tornata fino in pianura al nordovest

    L’ondata di nuovo maltempo è stata causata dall’ingresso di aria di estrazione polare marittima nel Mediterraneo, che ha portato con sé una dose di aria fredda non indifferente sui settori nordoccidentali: il calo delle temperature ha infatti fatto sì che la neve tornasse a scendere fino a quote pianeggianti in Piemonte, Emilia e Lombardia occidentali, come avevamo annunciato in un apposito editoriale. La quota neve si è successivamente rialzata questo pomeriggio a causa di una ventilazione più mite.

    Nubifragi in arrivo nelle prossime ore

    L’ingresso di correnti nettamente più perturbate nel Mediterraneo hanno innescato anche una ciclogenesi nel Mar Tirreno che sta portando già nelle ultime ore fenomeni anche a tratti molto intensi tra Toscana e Liguria. Stando ai principali centri di calcolo questa situazione non dovrebbe trovare grosse mutazioni in serata, quando le precipitazioni più forti si concentreranno poco più a sud, interessando la Toscana centro-settentrionale. Attesa un’intensificazione dei fenomeni anche sui settori nordorientali, dove la neve cadrà a quote collinari.

  • Maltempo anche in Lombardia

    L’instabilità, oltre a caratterizzare la serata odierna dei settori nordorientali, riguarderà anche la Lombardia, seppur con fenomeni notevolmente meno intensi rispetto a quanto si osserverà poco più ad est. Gli accumuli maggiori infatti si registreranno sulle zone montane e pedemontane del nordest, in quanto si attiverà il fenomeno dello stau a causa della ventilazione di scirocco su tali aree. Tale fenomeno garantirà anche una certa persistenza del maltempo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: