Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Forte MALTEMPO in arrivo con TEMPORALI, scatta l’ALLERTA della Protezione Civile: ecco le città interessate

METEO - Nuova spinta dell'ANTICICLONE AFROAZZORRIANO, ma una circolazione depressionaria secondaria garantirà l'arrivo del MALTEMPO con TEMPORALI e occasionali GRANDINATE. La Protezione Civile ha diramato l'ALLERTA, ecco le città interessate

Allerta meteo della Protezione Civile.
1 di 3
  • Ancora maltempo al nord Italia

    Le condizioni meteo sulla nostra Penisola appaiono ancora disturbate dallo sviluppo e dalla formazione di violenti sistemi temporaleschi sparsi sulle regioni settentrionali quest’oggi. Fin dalle prime ore della mattina infatti, acquazzoni e temporali si susseguono su diverse regioni del nord Italia, talvolta risultando rapidi, ma anche molto intensi. Questo a causa delle residue correnti più fresche e instabili di origine nordatlantica che comunque sono costrette ad allontanarsi nelle prossime ore grazie ad una nuova spinta dell’Anticiclone afroazzorriano. Ciò non toglie che l’instabilità attualmente in vigore al nord si rinnoverà fino a notte inoltrata.

    Danni a Verona e Provincia, tempo migliore al centro-sud

    Ancora una volta le condizioni meteo avverse non hanno mancato di portare qualche danno e disagio sulle regioni settentrionali e più in particolare di nuovo a Verona a Provincia: nel mirino dei danni questa volta soprattutto le coltivazioni a causa delle violente grandinate. Al centro-sud si verificano quest’oggi invece condizioni di tempo migliore, nonostante i cieli siano stati spesso disturbati dal transito di nuvolosità irregolare. Nonostante questo, le temperature si sono mantenute su valori decisamente freschi ovunque e spesso sotto la media del periodo.

    L’instabilità si sposta al centro-sud per domani

    La nuova spinta dell’Anticiclone afroazzorriano determinerà un piegamento della saccatura atlantica verso la Penisola balcanica, da dove affluirà una circolazione secondaria instabile che interesserà ancora una volta l’Italia, ma questa volta le regioni centro-meridionali. E’ infatti atteso lo sviluppo termoconvettivo di temporali occasionalmente accompagnati anche da grandinate sull’Appennino centro-meridionale, con sistemi localizzati. Più diffusa invece l’instabilità sulla Sicilia, relegata comunque alle zone interne regionali. Migliora al nord, temperature in generale e lieve rialzo su valori comunque contenuti. PER LE PREVISIONI METEO RELATIVE ALLA TUA CITTA’, CONSULTA IL NOSTRO SITO.

  • Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore, vi riportiamo il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia e su Calabria meridionale, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati; isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, su Lombardia meridionale e pianura emiliana, Appennino tosco-emiliano, Appennino umbro-marchigiano, Lazio orientale, aree interne e montuose di Abruzzo e Molise, Appennino campano, Puglia settentrionale ed interna centrale, aree montuose della Basilicata, settori montuosi della Calabria e sulla Sardegna orientale, con quantitativi cumulati generalmente deboli. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: massime in locale sensibile aumento sulle regioni settentrionali e su Sicilia e Calabria. Venti: nessun fenomeno significativo. Mari: nessun fenomeno significativo. Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

  • Allerta gialla, ecco dove

    Sulla base di quanto scritto all’interno del bollettino che vi abbiamo riportato, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Giovedì 3 settembre 2020: ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Tirrenico Meridionale, Versante Jonico Meridionale. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Tirrenico Meridionale, Versante Jonico Meridionale. Emilia Romagna: Pianura emiliana centrale, Pianura e costa romagnola, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese. Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie. ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA: Calabria: Versante Tirrenico Meridionale, Versante Jonico Meridionale. Sicilia: Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie.
    Interessati dunque tutti i capoluoghi della Sicilia e i seguenti: Reggio Calabria, Ferrara, Rimini, Ravenna, Forlì, Cesena, Bologna.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: