Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 15 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Forte MALTEMPO in atto al NORD ITALIA: uomo disperso nel varesotto travolto da un torrente in piena

METEO - Maltempo in atto al nord Italia: uomo travolto da un torrente in piena risulta disperso. Situazione difficile anche nelle prossime ore

Frana, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Forti temporali nel varesotto: un disperso

    Pesante maltempo in arrivo nella nostra penisola con criticità già in atto in alcune zone del nord. L’Italia risulta infatti divisa in due da un punto di vista meteo e lo sarà ancora per 24 ore con caldo al sud e gran parte del centro e nubifragi al nord e nell’alta Toscana. Fenomeni violentissimi sono attesi in Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli nel corso delle prossime ore con grandinate non escluse. Una delle situazioni più difficili si registra nel varesotto dove un uomo è stato anche travolto da un torrente in piena ed è disperso. Sempre nel varesotto altre persone sono rimaste bloccate a causa di una grossa frana, numerosi anche i disagi nelle altre province lombarde, dovute soprattutto a grandinate ed allagamenti. Non solo piogge e temporali ma anche un sensibile calo termico al nord e successivamente anche al centro. NUBIFRAGIO A MILANO CON DANNI

    Situazione difficile al nord, uomo travolto da un torrente

    Come detto, una delle situazioni più difficili è nel varesotto, dove un uomo risulta disperso dopo che è stato travolto da un torrente in piena. Il 38 enne, come riportato da ilgiorno.it, era insieme ad un amico vicino al lago Delio, nel Comune di Maccagno con Pino e Veddasca, quando improvvisamente è stato travolto dalle acque. Immediato è scattato l’allarme, dato dal compagno e le ricerche sono andate avanti fin quando è stato possibile, ostacolate poi da piogge incessanti. L’amico è invece stato portato in salvo con l’elisoccorso. Il tempo in zona continuerà ad essere molto instabile tanto che per domani sono attesi violentissimi temporali un po’ in tutto il nord Italia, anche in Lombardia, regione dove la situazione potrebbe risultare ancora molto complicata. Sempre in Lombardia, nella zona del Lago di Garda, nel pomeriggio odierno si è abbattuta una violenta grandinata con chicchi grandi come palline da ping pong.

    Violenti nubifragi in arrivo al centro-nord

    Situazione destinata a peggiorare anche al centro con violenti temporali a cominciare dal settore tirrenico. Il maltempo si estenderà nel corso della giornata di domani al centro Italia con temperature che inizieranno a calare a partire dalla Toscana. I fenomeni potranno risultare particolarmente violenti tra Toscana, nord Lazio e Umbria. Ancora in ombra invece il medio Adriatico con clima inizialmente molto caldo ma anche qui la situazione è destinata a cambiare nella seconda metà della giornata con le prime piogge nelle zone interne e nel nord delle Marche. Il maltempo sarà accompagnato da un sensibile calo delle temperature, dell’ordine di 10-12 gradi, anche oltre in alcune zone del centro e del nord.

  • Prossima settimana con tempo molto variabile

    La prossima settimana risulterà altalenante e con tempo spesso instabile sull’Italia. Il caldo tornerà in parte ad aumentare dalla giornata di giovedì durante le ore centrali del giorno e soprattutto al settentrione mentre il tempo risulterà spesso instabile al centro e al meridione con temperature gradevoli o localmente fresche sotto eventuali fenomeni.

  • Seguiteci sul canale YouTube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: