Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 5 Agosto
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Forti TEMPORALI e GRANDINATE in arrivo in ITALIA, la Protezione Civile dirama l’ALLERTA, lista città interessate

METEO - Forti TEMPORALI e GRANDINATE tornano in ITALIA, la Protezione Civile è costretta ad emettere una nuova ALLERTA, ecco la lista delle città interessate

Allerta meteo della Protezione Civile.
1 di 3
  • Miglioramento tangibile al centro-nord dopo il maltempo dei passati giorni

    Nella giornata odierna si osserva un miglioramento tangibile delle condizioni meteo sulle regioni centro-settentrionali, dopo l’ondata di duro maltempo che le ha coinvolte nella giornata di ieri (regioni centrali) e in quella di venerdì (regioni settentrionali). Questo a causa dell’affondo di una saccatura di origine atlantica che si è successivamente isolata a goccia fredda interessando comunque buona parte dell’Italia peninsulare (in special modo le zone interne). Non ha tra l’altro mancato di portare purtroppo qualche danno e disagio, dapprima in Lombardia e successivamente in Piemonte e nel Lazio.

    Residuo maltempo al meridione

    Forti temporali avevano interessato nella giornata di ieri comunque anche alcune zone del meridione, sempre delle regioni peninsulari. Nella giornata odierna residuo maltempo caratterizza la Calabria, in particolar modo le zone interne dove nel corso di questo pomeriggio si sono susseguiti fenomeni temporaleschi estremamente localizzati, ma comunque piuttosto intensi. Occasionalmente tali temporali hanno sconfinato fin sulla costa, in particolare nel cosentino. A seguito di un pomeriggio perturbato si verificano ora condizioni meteo decisamente migliori, con fenomeni in attenuazione e che cesseranno totalmente nel corso della serata corrente.

    Forte maltempo in arrivo al nordest, piogge residue sulla Calabria tirrenica

    Nella giornata di domani lunedì 6 luglio l’affondo di una saccatura di maltempo verso la Penisola balcanica determinerà un’ingerenza di correnti atlantiche anche sulle regioni nordorientali dell’Italia. Ciò sarà causa a partire dal pomeriggio di domani e fino ad almeno il termine della giornata dell’ingresso di forti temporali anche accompagnati da grandine sui settori nordorientali italiani, in particolare in Trentino Alto Adige, alto Veneto e in serata anche Friuli Venezia Giulia. Contestualmente, residuo maltempo insisterà sulla Calabria tirrenica per buona parte del pomeriggio. Altrove più stabile e asciutto.

  • Ecco il bollettino della Protezione Civile

    Riassunto brevemente il quadro meteorologico attuale e delle prossime ore, vi riportiamo il bollettino di vigilanza meteorologica emesso oggi dalla Protezione Civile e valido per domani: Precipitazioni: isolate residue, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Campania meridionale, Basilicata tirrenica, Puglia meridionale, Calabria e Sicilia orientale, con quantitativi cumulati deboli. da isolate a sparse nella seconda parte della giornata, a prevalente carettere di rovescio o temporale, su Lombardia nord-orientale e Triveneto, con quantitativi cumulati da deboli a moderati. Visibilità: nessun fenomeno significativo. Temperature: in locale sensibile aumento. Venti: Tendenti a forti di maestrale con rinforzi fino a burrasca dal pomeriggio su Sardegna, specie settori occidentali e meridionali e Sicilia meridionale. Forti orientali, in tarda serata, sulle coste adriatiche settentrionali. Mari: molto mossi lo Stretto di Sicilia e il Canale di Sardegna. Molto mosso, tendente ad agitato il Mare di Sardegna. Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

  • Allerta gialla, ecco dove

    Sulla base di quanto scritto all’interno del bollettino che vi abbiamo riportato, il Dipartimento di Protezione Civile ha valutato queste allerte per domani: Per la giornata di domani, Lunedì 6 luglio 2020: ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA: Veneto: Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Piave pedemontano, Alto Piave.
    Interessati dunque dall’allerta i seguenti capoluoghi: Belluno, Vicenza.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: