Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 15 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Forti TEMPORALI e MALTEMPO ancora in arrivo in ITALIA, con CROLLO delle TEMPERATURE, tutti i dettagli

METEO - Nuova ondata di MALTEMPO in arrivo a partire dalla metà della prossima settimana, TEMPERATURE autunnali

Temporali e calo termico nei prossimi giorni in Italia.
1 di 4
  • Le correnti atlantiche tornano ad interessare il nostro Paese

    A partire già dalla serata di ieri, ma soprattutto dalle primissime ore di quella di oggi, le correnti atlantiche sono nuovamente tornate in visita del nostro Paese, manifestandosi attraverso un’ondata di maltempo che sta colpendo principalmente i settori tirrenici centro-settentrionali, ma che nel corso del pomeriggio interesserà anche qualche area adriatica, Campania e Molise. Tutto ciò a causa di un cavo d’onda instabile di origine atlantica che è affondato nel Mediterraneo. Le temperature che scaturiscono da quest’ondata di maltempo sono tipicamente autunnali, intorno ai +20°C o anche al di sotto, soprattutto al nord.

    Domani nuova giornata di maltempo

    Per quanto riguarda domani lunedì 23 settembre, in concomitanza dell’apertura della stagione autunnale astronomica, è prevista una nuova giornata di maltempo in Italia. Essa coinvolgerà sempre principalmente le regioni tirreniche centro-settentrionali, con condizioni di instabilità meno spiccata rispetto alla giornata odierna, che segna il “clou” di quest’ondata di maltempo. Anche il nord sarà però interessato dalle piogge e temporali anche intensi nella giornata di domani, con un fronte perturbato che partirà dal Piemonte dalle prime ore della notte e si sposterà verso oriente colpendo la maggior parte delle regioni settentrionali entro il pomeriggio stesso.

    Nuova ondata di maltempo in arrivo da metà settimana in Italia

    Maltempo nuovamente in arrivo a partire da metà settimana prossima.

    A partire dalla metà della prossima settimana e precisamente dalla giornata di mercoledì 25 settembre è prevista arrivare in Italia una nuova intensa ondata di maltempo, grazie all’affondo di un nuovo cavo d’onda instabile di matrice atlantica nel nostro Paese. Anche per quanto riguarda l’ondata di instabilità presa in esame, le piogge e i temporali potrebbero coinvolgere esclusivamente le regioni centro-settentrionali, saltando quelle meridionali.

  • Potrebbe tornare la neve a quote comunque alte

    Il prossimo peggioramento che interesserà l’Italia a partire dalla metà della prossima settimana, dovrebbe essere leggermente più freddo di quello che sta coinvolgendo il nostro Paese in queste ore, con il possibile ritorno della neve a quote comunque abbastanza alte. Sebbene sia presto entrare nei dettagli, al momento la neve sarebbe prevista tornare a quote intorno ai 2400/2500 metri sui rilievi val d’aostani e a quote leggermente superiori per quanto riguarda il settore delle Alpi centrale.

  • L’Autunno sferzerà l’Italia

    Con il ritorno della neve sulle Alpi, le temperature torneranno ad abbassarsi anche a basse quote e al suolo, dopo una lieve quanto breve ripresa anticiclonica prevista per la giornata di martedì 24 settembre, come abbiamo già approfondito in un altro nostro articolo. I valori termici si presenteranno tipicamente autunnali soprattutto sulle regioni colpite dal forte maltempo, riabbassandosi intorno ai +20°C per quanto riguarda le massime.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia e sulla Lombardia sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: