Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 29 Giugno
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Forti TEMPORALI e NUBIFRAGI si abbattono provocando DISAGI e ALLAGAMENTI, ecco quanto accaduto nel Lazio

METEO - Forti TEMPORALI e NUBIFRAGI si sono abbattuti sulle zone orientali della Capitale quest'oggi, provocando DISAGI e ALLAGAMENTI, tutti i dettagli

Allagamenti, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 2
  • Giornata di maltempo oggi sull’Italia

    Nella giornata odierna la lenta traslazione di una saccatura di maltempo dalla Penisola balcanica verso i quadranti occidentali, investendo dunque il Mediterraneo centrale e l’Italia, ha causato un’ondata di instabilità anche diffusa sullo stivale in special modo sulle regioni centrali, dove si stanno abbattendo da questa mattina forti piogge accompagnate anche da frequente attività elettrica talvolta. I settori colpiti sono tra i più disparati: se è vero che le zone costiere sono quelle che hanno riscontrato un accumulo di pioggia generalmente minore rispetto alle zone più interne, è pur vero che sono impazzate le segnalazioni di nubi vorticose, come vedremo.

    Tempo più stabile al nord

    Dopo i temporali anche violenti che si sono abbattuti nelle primissime ore di questa notte sulle regioni settentrionali, in particolare sui settori nordorientali, le condizioni meteo in queste aree sono successivamente migliorate nel corso della mattina, dove si è fatta strada persino qualche schiarita. La saccatura alimentata da correnti più fredde provenienti dal comparto euroasiatico presenta un nucleo freddo che si è posizionato proprio sulle regioni centrali, una configurazione che tipicamente favorisce il maltempo al centro e al sud, mentre lascia a secco buona parte del nord che, nel caso di oggi, presenta addirittura sprazzi di cielo sereno, come ad esempio a Milano.

    Serie di trombe d’aria sul litorale romano oggi

    Come scritto in precedenza, numerose sono state le segnalazioni della presenza di nubi vorticose sulle zone litoranee del Lazio, in particolare tra Ladispoli e Passoscuro, entrambe località costiere roma del settore centro-settentrionale. In merito a questo argomento abbiamo però approfondito maggiormente all’interno di un apposito editoriale. Tuttavia, ci sono stati anche numerosi funnel cloud: sono infatti impazzate non solo sul tratto litoraneo questa volta, ma anche in periferia nord di Roma, segnalazioni di diverse funnel cloud, ovvero nubi a imbuto che però non sono riuscite a toccare terra e passare, appunto, allo stadio di tromba d’aria.

  • Allagamenti nelle aree orientali di Roma

    Forti piogge e temporali si sono abbattuti sulla Capitale, in particolare nella periferia orientale dove non sono mancati dei disagi legati agli allagamenti che ne sono scaturiti. I quartieri più colpiti sotto questo punto di vista sembrano essere quelli di Cinecittà, Torrenova, Quadraro, ma anche il Nomentano e il quartiere Africano, come riporta il sito “cinquequotidiano.it”. Ma il maltempo ha colpito duramente anche fuori le mura della città, in particolare a Guidonia, dove in seguito ad un forte temporale che ha scaricato al suolo 58 millimetri si registrano diversi allagamenti con circolazione in tilt.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: