Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 15 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

Fronte FREDDO in arrivo: temperature in calo e qualche pioggia in ITALIA

Aria fredda in discesa dalle alte latitudini lambirà l'Italia portando un calo delle temperature e qualche pioggia nei prossimi giorni.

Tempo in peggioramento sull'Italia con un fronte freddo che lambirà la nostra Penisola nei prossimi giorni.
1 di 4
  • Anticiclone in cedimento con una piccola parentesi più autunnale

    L’anticiclone delle Azzorre ha determinanto condizioni meteo all’insegna della generale stabilità sull’Italia negli ultimi giorni, accompagnato anche da aria più calda di matrice africana che ha fatto salire le temperature ben oltre le medie del periodo. Nei prossimi giorni tale situazione è destinata a cambiare però, perché l’anticiclone cederà sull’Europa centrale lasciando spazio alla discesa di aria più fredda dalle alte latitudini, come mostrato anche dalle carte consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito. In particolare, sarà l’Europa orientale il target di questa discesa fredda ma anche l’Italia risentirà di un generale peggioramento meteo di stampo finalmete più autunnale: sono infatti attese piogge sparse sulla nostra Penisola accompagnate da un calo delle temperature che si porteranno anche sotto le medie del periodo.

    Fronte freddo in transito tra mercoledì 18 e giovedì 19 settembre

    Secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo, dopo un inizio di settimana ancora all’insegna dell’estate sull’Italia, l’anticiclone mollerà la presa sulla nostra Penisola, sbilanciandosi verso le Isole Britanniche. Spazio quindi al transito di un fronte freddo in discesa dalle alte latitudini specie sull’Europa orientale, con questo che arriverà però a lambiare anche l’Italia. A partire da mercoledì 18 settembre è atteso un peggioramento meteo ad iniziare dal Nord e dal versante Adriatico, come potete vedere anche dai modelli elaborati dal nostro centro di calcolo, mentre giovedì 19 le piogge arriveranno anche sulle regioni tirreniche e meridionali. Il tutto sarà accompagnato da un generale calo delle temperature, come spiegato dal nostro meteorologo Francesco Cibelli, le quali si porteranno sotto le medie del periodo.

    Breve parentesi con piogge e temperature sotto le medie

    Temperature in diminuzione nei prossimi giorni, con valori fino a 3/4°C sotto le medie del periodo.

    Come detto, aria più fredda si metterà in marcia verso le medie latitudini già nella giornata di domani, martedì 17 settembre, riportando l’autunno sull’Europa e in parte anche sull’Italia. Infatti la nostra Penisola sarà solo lambita da questo fronte freddo, ma non macheranno piogge sparse soprattutto tra mercoledì e giovedì così come un generale calo delle temperature. In particolare, le zone che più risentiranno dell’arrivo di questa aria più fredda saranno quelle settentrionali ed adriatiche, dove i valori potrebbero scendere fino a 3/4°C sotto le medie. Il fronte transiterà però rapidamente sull’Italia: già da venerdì 20 settembre il tempo tornerà a migliorare su tutta la Penisola, con le temperature che saliranno nuovamente.

  • Cambio di circolazione sull’Italia nei prossimi giorni

    Nella seconda parte di questa settimana quindi, viene sempre più confermato l’arrivo di aria più fredda dai quadranti settentrionali, la quale porterà sull’Italia sia un calo delle temperature che qualche pioggia. Le prime precipitazioni interesseranno le regioni settentrionali e il versante tirrenico già mercoledì 18 settembre, mentre sul versante tirrenico e al Sud Italia le piogge sono attese soprattutto giovedì 19. Le temperature inizieranno poi a portarsi sotto le medie del periodo già a metà della settimana in corso, con venerdì 20 che dovrebbe essere la giornata più fredda. Le temperature massime potrebbero far fatica a superare i +20°C soprattutto al Nord e sul versante Adriatico, mentre altrove non si escludono punte fino a +26/27°C. Solo la Sardegna rimarrà nella morsa del caldo, con temperature massime fino a +30°C specie sulle zone interne.

  • Già nel weekend torna l’anticiclone in Italia

    L’autunno proverà quindi a far sentire la sua presenza ma secondo le ultime uscite dei principali modelli meteo sarà sempre l’anticiclone il grande protagonista. Se provassimo a dare uno sguardo già solo al weekend infatti, sempre possibile che la pressione torni ad aumentare sull’Italia, con un conseguente miglioramento meteo e un aumento delle temperature. Le piogge si andrebbero man mano ad esaurire dopo il passaggio del fronte freddo, mentre le temperature già da sabto 21 settembre sono previste in aumento sull’Italia. Tale situazione con l’anticiclone predominante potrebbe accompagnarci anche per la prossima settimana ma si tratta solamente di una tendenza.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Martina Rampoldi

Fin da quando ero piccola sono sempre stata attratta dalle previsioni del tempo e da tutti gli eventi atmosferici. Nata e cresciuta a Milano, mi sono laureata in Fisica dopo la maturità scientifica e successivamente ho conseguito il Master in Meteorologia presso l'Universitat de Barcelona. Nel 2014 ho raggiunto Roma entrando a far parte del team del centrometeoitaliano.it come meteorologa. Principalmente mi occupo di previsioni meteo e della stesura dei bollettini, insieme ai comunicati per varie stazioni radio e ai video di divulgazione. Amante del freddo e della neve e di tutto ciò che riguarda la montagna, affascinata da uragani e tornado.

SEGUICI SU: