METEO – giornata storica per l’ Emilia Romagna con la neve tardiva

Pubblicato da Roberto Schiaroli

Neve fuori stagione in Emilia Romagna come accadde nel 1957

Segnala
30-35 centimetri di neve caduta nelle ultime ore fino a bassa quota in Emilia Romagna. Foto Eliana Fratti30-35 centimetri di neve caduta nelle ultime ore fino a bassa quota in Emilia Romagna. Foto Eliana Fratti
  • Clamoroso colpo di coda dell’ Inverno in tutta l’ Italia

    Siamo alle prese con un vero e proprio colpo di coda dell’ inverno come raramente accade in Italia nel mese di Maggio, nelle ultime ore la neve ha raggiunto l’ Emilia Romagna fino a 200-400 metri di quota. Maltempo di stampo invernale in tutta l’ Italia con piogge in pianura e neve in montagna sia sulle Alpi che in Appennino e temperature sotto la media anche di 15 gradi.

    Temperature sotto la media anche di 15 gradi

    Così come ampiamente preventivato dal nostro meteorologo Roberto Schiaroli nel precedente editoriale, il clima freddo fuori stagione è arrivato in Italia dove le temperature sono abbondantemente sotto la media del periodo. Dopo le nevicate tardive ora si procede con la conta i danni all’ agricoltura e si temono le gelate.

    Non succedeva da 60 anni

    Era il 1957 quando nel mese di Maggio una nevicata tardiva colpiva le quote prossime alla pianura Padana dell’ Emilia Romagna. Durante la giornata di ieri il raro episodio si è verificato di nuovo a distanza di più di 60 anni con la pedemontana appenninica emiliana imbiancata dai 200-400 metri e con spessori fino a 70 centimetri in Appennino.

  • Neve a Pavullo nel Frignano, Emilia Romagna. Fonte centrometeoemiliaromagna.com

    Neve a Pavullo nel Frignano, Emilia Romagna. Fonte centrometeoemiliaromagna.com

    Tempo in miglioramento in queste ore in Emilia Romagna

    Residue precipitazioni in queste ore le troviamo sul settore romagnolo e in Appennino, ancora nevose fino a quote collinari, mentre il tempo tende a migliorare sulle pianure emiliane grazie allo spostamento verso la penisola balcanica del profondo vortice di bassa pressione. Fenomeni tuttavia in definitivo esaurimento su tutta la regione entro la serata o la nottata e condizioni meteo stabili nella giornata di domani, Martedì 7 Maggio.

  • Ondata di maltempo in Italia con piogge, temporali e nevicate. Foto RS23

    Ondata di maltempo in Italia con piogge, temporali e nevicate. Foto RS23

    Una primavera così capricciosa come non accadeva da molti anni

    Iniziata con il clima mite e precipitazioni assenti, la primavera 2019 risulta adesso piuttosto perturbata e fredda in Italia con diversi colpi di coda dell’ inverno tra Aprile e Maggio. Stando alle ultime uscite dei modelli meteo consultabili nella sezione dedicata sul nostro sito, nei prossimi giorni della settimana in corso non mancherà occasione per nuove piogge o temporali in un contesto climatico tuttavia meno freddo e più in linea con la media del periodo.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Vi invitiamo, come sempre, a seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nella prossima settimana sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.


Iscriviti alla nostra newsletter

Roberto Schiaroli

nato a Foligno anno 1982. All' età di soli 10 anni ho scoperto la mia passione per la Meteorologia e dopo qualche anno mi ritrovai un lavoro totalmente autodidatta (analisi climatica di Foligno) pubblicato sulla rivista semestrale dell' Aereonautica Militare (anno 1998). Da qui decisi di intraprendere gli studi universitari una volta finito il liceo Scientifico e mi iscrissi all' università di Bologna, facoltà di Fisica dell' Atmosfera e Meteorologia. In seguito alla laurea conseguita ho intrapreso la carriera professionale di Meteorologo presso il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Umbria come tirocinante, a seguire ho applicato la Meteorologia all' agricoltura tramite il Consorzio Tutela del Sagrantino di Montefalco, fino alla collaborazione attuale con il team di CentroMeteoItaliano.it in qualità di previsore, emissione di bollettini, video meteo, articolista.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter