Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 10 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – Grosso TORNADO colpisce la zona di Vologda, RUSSIA: numerosi danni, il VIDEO

METEO - Grosso tornado genera paura e stupore nella popolazione a Volgoda, Russia: il video di quanto è accaduto

Tornado, fonte Pixabay
1 di 3
  • Grosso tornado in Russia

    Situazione meteo tutto sommato stabile in Italia con dei temporali pomeridiani che nella giornata di ieri si sono mostrati più intensi in alcune zone montane del nord-est, altrove invece rinforzo dell’anticiclone africano e temperature in deciso aumento. Anche nelle prossime ore si manterrà attiva una certa instabilità pomeridiana sull’arco alpino, con interessamento maggiore del settore orientale mentre altrove il tempo resterà soleggiato con innocui cumuli nelle zone interne ed appenniniche. Tralasciamo adesso la situazione italiana e spostiamoci in Russia, dove il maltempo ha colpito duro in alcune zone orientali del Paese, con piogge piuttosto intense ed anche un tornado. Maltempo anche in altre zone europee, come riportato in apposito editoriale.

    Tornado in Russia, diversi i danni

    Diversi i tornado che si sono verificati in questi ultimi giorni anche in Europa, l’ultimo proprio qualche ora fa in Russia. Come riportato da alertageo.org, un enorme vortice si è formato nel territorio del distretto di Tarnogsky nella regione di Vologda. Il fenomeno si è verificato nel distretto di Tarnogsky, numerosi i danni ma non sembrano esserci feriti ne tanto meno vittime. Diversi gli alberi abbattuti, in particolare nella zona della foresta. La zona colpita è stata quella russa occidentale, Volgoda, ad est di Mosca e San Pietroburgo. Numerose le foto scattate e i video che sono stati realizzati, come postato anche alla pagina successiva. Si è trattato di un fenomeno raro quanto violento e affascinante, così descritto anche dai residenti della zona. Spostiamoci adesso in Cina dove anche qui negli ultimi giorni si è verificato un tornado piuttosto violento anche se non ci sono stati feriti.

    Tornado nel nord-est della Cina

    Torniamo ora in Cina poiché anche qui nel corso delle ultime ore si sono registrati fenomeni meteo molto violenti o estremi. Un enorme tornado è stato registrato nel nord-est del Paese ma fortunatamente ha colpito una zona quasi disabitata e quindi, almeno al momento non ci sono notizie di danni. Come riportato da alertageo.org, un grande tornado è stato avvistato e ripreso da alcuni automobilisti nella periferia di Xilinhot nella Cina nord-orientale. La tempesta si è formata intorno alle 06:30 UTC (14:30 LT) vicino alla New Vehicle Management Station della città. Moltissimi i video realizzati e le foto scattate e diffuse sui vari social. Di seguito è riportato un filamto del tornado in Russia.

  • Video del tornado

    Molte le foto scattate e i video che sono stati realizzati dalle persone presenti. Di seguito è riportato un filmato (Youtube, Телекомпания ТВ-21. Мурманск) che riprende proprio il momento durante il quale si è andato a formare questo grosso tornado.

  • Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: