Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

METEO – I violenti NUBIFRAGI e le INONDAZIONI mettono in ginocchio il Pakistan: si aggrava il bilancio, almeno 29 i morti e decine i feriti

METEO - I violenti NUBIFRAGI e le INONDAZIONI mettono in ginocchio il Pakistan con DANNI INGENTI: abitazioni DANNEGGIATE o in molti casi DISTRUTTE, decine di vittime e feriti, ecco tutti i dettagli

Alluvione, immagine di repertorio fonte ANSA.
1 di 3
  • Maltempo localizzato al centro-sud

    Nella giornata odierna le condizioni meteo sono volte ad un peggioramento in alcuni settori delle regioni centro-meridionali, in particolari quelli interni relativi all’Appennino e alle zone interne della Sicilia dove vige per oggi un’allerta meteo diramata dal Dipartimento di Protezione Civile. Qui infatti, soprattutto nelle prime ore della notte ma anche nel corso di questo pomeriggio, si nota da satellite e radar meteorologico alla mano lo sviluppo di temporali termoconvettivi estremamente localizzati. I fenomeni, per quanto isolati, risultano comunque particolarmente intensi, anche se piuttosto rapidi.

    Tempo in nitido miglioramento al nord

    Al netto di un peggioramento localizzato delle condizioni meteo sulle regioni centro-meridionali (o per meglio dire, in alcuni settori di essi) su quelle settentrionali esse appaiono in nitido miglioramento, con schiarite nitide e rasserenamenti nel corso della serata corrente. L’evoluzione al miglioramento era evidente dal quadro previsionale di ieri e non a caso l’avevamo annunciato in questa sede in un apposito editoriale. Le temperature registrano un lieve incremento su valori comunque decisamente contenuti all’interno della media del periodo o al di sotto.

    Violenti nubifragi e inondazioni mettono in ginocchio il Pakistan

    L’attività monsonica non accenna a placarsi malgrado la stagione estiva, stagione in cui raggiunge i suoi massimi, stia praticamente decorrendo al termine. Nella giornata di ieri già avevamo parlato di violenti nubifragi che avevano provocato inondazioni in una Provincia pakistana nordoccidentale, quest’oggi torniamo sull’argomento poiché il bilancio relativo ai danni, già pesante 24 ore fa, si è aggravato ulteriormente. In particolare i morti non sarebbero più 16, ma almeno 29 e i feriti a decine. La circolazione stradale è in tilt e si sta facendo il possibile per liberarle anche per favorire soccorsi tempestivi, a quanto si apprende dal sito “geo.tv“.

  • Si aggiorna il bilancio dei danni alle abitazioni

    La provincia più colpita dal maltempo ricordiamo essere quella di Khyber Pakhtunkhwa, sul settore del Pakistan nordoccidentale. Si aggrava ulteriormente anche il bilancio relativo alle case danneggiate: secondo il sito menzionato in precedenza, 13 sarebbero interamente distrutte, mentre quelle danneggiate sarebbero oltre 100 e per la precisione 110. Alcune di queste sono state colpite dalle frane mentre i cittadini le abitavano, causando la loro morte.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nelle prossime ore e nei prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Salvatore Russo

Sono un appassionato di meteorologia fin da quando ero poco più che un bambino, diplomato al Liceo Scientifico nel 2017 sto affrontando gli studi di Ingegneria Informatica all'Università di Roma Tre. Durante questi anni ho gestito diverse pagine Facebook riguardanti la meteorologia, facendo inoltre l'articolista a livello amatoriale di un portale meteo. Sono amante del clima mite, ma vado pazzo per i fenomeni estremi e per la neve, principale causa della mia passione.

SEGUICI SU: